Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Panoramica sui batteri Gram-negativi

Di

Larry M. Bush

, MD, FACP, Charles E. Schmidt College of Medicine, Florida Atlantic University

Ultima revisione/verifica completa feb 2020| Ultima modifica dei contenuti feb 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

I batteri Gram-negativi vengono classificati in questo modo per il colore che assumono in seguito all’applicazione di un processo chimico denominato colorazione di Gram. Quando si applica questo processo, i batteri Gram-negativi assumono una colorazione rossa. Altri batteri assumono una colorazione blu e sono chiamati batteri Gram-positivi. I batteri Gram-negativi e Gram-positivi si colorano in maniera diversa perché presentano pareti cellulari diverse. Causano anche tipi di infezione diversi e per combatterli si utilizzano tipi diversi di antibiotici.

I batteri Gram-negativi sono avvolti in una capsula protettiva. La capsula aiuta a impedire che i globuli bianchi (che combattono l’infezione) ingeriscano i batteri. Sotto la capsula, nei batteri Gram-negativi è presente una membrana esterna che li protegge da certi antibiotici, come la penicillina. Se alterata, questa membrana rilascia delle sostanze tossiche chiamate endotossine. Le endotossine contribuiscono alla gravità dei sintomi durante le infezioni da batteri Gram-negativi.

Le infezioni da batteri Gram-negativi includono:

I batteri Gram-negativi possono causare molte infezioni gravi, come polmonite, peritonite (infiammazione della membrana che riveste la cavità addominale), infezioni delle vie urinarie, infezioni del sangue, infezioni delle ferite, accidentali o chirurgiche, e meningite.

I batteri Gram-negativi stanno diventando sempre più resistenti agli antibiotici. L’antibiotico-resistenza dei batteri può essere dovuta a una qualsiasi delle seguenti situazioni:

  • Sono naturalmente resistenti a determinati antibiotici.

  • Acquisiscono geni da batteri che sono diventati resistenti.

  • Si verifica una mutazione nei loro geni.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come lavarsi le mani
Video
Come lavarsi le mani
Modelli 3D
Vedi Tutto
Raffreddore comune
Modello 3D
Raffreddore comune

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE