Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Deformità, distrofie e depigmentazione delle unghie

Di

Chris G. Adigun

, MD, Dermatology & Laser Center of Chapel Hill

Ultima revisione/verifica completa dic 2021| Ultima modifica dei contenuti dic 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

I termini deformità e distrofia vengono spesso utilizzati in modo intercambiabile, talvolta persino dai medici; tuttavia, il loro significato è leggermente diverso.

  • Deformità: variazione nella forma delle unghie

  • Distrofia: variazione nella struttura o nel colore delle unghie, o in entrambi

Circa il 50% delle distrofie ungueali è causato da un’infezione micotica (onicomicosi Onicomicosi L’onicomicosi è un’infezione micotica delle unghie. (Vedere anche Panoramica sui disturbi delle unghie). Circa il 10% della popolazione sviluppa l’onicomicosi, che colpisce maggiormente le unghie... maggiori informazioni Onicomicosi ). Le altre istanze di distrofia sono dovute a varie cause, tra cui le lesioni ungueali Lesioni delle unghie delle mani e dei piedi Le unghie, delle mani e dei piedi, possono essere danneggiate da traumi. Perfino i piccoli traumi alle dita, delle mani e dei piedi, possono causare alterazioni delle unghie. I danni gravi a... maggiori informazioni Lesioni delle unghie delle mani e dei piedi , le deformità ungueali congenite Deformità ungueali congenite I termini deformità e distrofia vengono spesso utilizzati in modo intercambiabile, talvolta persino dai medici; tuttavia, il loro significato è leggermente diverso. Deformità:... maggiori informazioni Deformità ungueali congenite , la psoriasi Psoriasi La psoriasi è una malattia cronica, recidivante, caratterizzata dalla comparsa di chiazze rialzate, arrossate, con margini distinti, ricoperte da squame argentee che si formano tra la placca... maggiori informazioni Psoriasi , il lichen planus Lichen Planus Il lichen planus, un disturbo pruriginoso recidivante, inizia con un’eruzione cutanea di piccoli e distinti rigonfiamenti rossi o viola, che poi confluiscono sotto forma di chiazze ruvide e... maggiori informazioni Lichen Planus e, in rari casi, i tumori (sia di natura maligna che benigna). I farmaci, le infezioni e le malattie possono provocare lo scolorimento delle unghie (cromonichia). Ad esempio, le infezioni batteriche da Pseudomonas possono causare una discromia di colore verdastro (Sindrome delle unghie verdi Sindrome delle unghie verdi La sindrome delle unghie verdi è un’infezione da Pseudomonas, un tipo di batterio. (Vedere anche Panoramica sui disturbi delle unghie). La foto a sinistra mostra la sindrome delle unghie... maggiori informazioni Sindrome delle unghie verdi ).

I medici sono spesso in grado di diagnosticare una distrofia ungueale di origine micotica esaminando le unghie. Tuttavia, per confermare la diagnosi, potrebbe essere necessario prelevare campioni del micete mediante raschiamento ed eseguire una coltura (il processo di crescita degli organismi in laboratorio) oppure effettuare un’analisi di reazione a catena della polimerasi (Polymerase Chain Reaction, PCR) per ricercare il materiale genetico micotico.

Per diagnosticare le distrofie ungueali che non sono dovute a miceti, può venire eseguita una biopsia della lamina (la parte dura dell’unghia) o della matrice (situata alla base dell’unghia, da cui l’unghia cresce) ungueali.

Se l’aspetto dell’unghia non migliora a seguito del trattamento del disturbo di base, ricorrendo alla manicure è possibile nascondere alcune deformità con opportuni ritocchi e smalti.

Deformità ungueali congenite

Alcuni bambini nascono senza unghie (anonichia). Nella sindrome patello-ungueale Sindrome patello-ungueale La sindrome patello-ungueale, o displasia ossea con distrofia ungueale, è una rara patologia ereditaria che causa alterazioni ai reni, alle ossa, alle articolazioni e alle unghie dei piedi e... maggiori informazioni , le unghie sono assenti oppure piccole con depressioni e solchi. La malattia di Darier causa striature bianche e rosse sulle unghie e incisioni a forma di V sulla punta delle stesse. Nella pachionichia congenita i letti ungueali (le parti dell’unghia che la ancorano al dito) sono ispessiti e scoloriti e sono curvati da una parte all’altra, producendo una deformità ungueale a pinza Unghie a pinza I termini deformità e distrofia vengono spesso utilizzati in modo intercambiabile, talvolta persino dai medici; tuttavia, il loro significato è leggermente diverso. Deformità:... maggiori informazioni Unghie a pinza .

Deformità e distrofie ungueali associate a malattie sistemiche

A volte, le malattie che interessano altri organi (malattie sistemiche) possono causare alterazioni anche nelle unghie, tra cui le seguenti:

Esempi di deformità e distrofie ungueali associate a malattie sistemiche

Deformità e distrofie associate a malattie cutanee

A volte, anche le malattie della pelle possono influire sull’unità ungueale e possono cambiare l’aspetto delle unghie. Alcuni farmaci, prescritti per il trattamento delle malattie della pelle, possono cambiare la lamina ungueale. Ad esempio, i retinoidi, come l’isotretinoina e l’etretinato possono rendere le unghie secche e fragili.

Esempi di deformità e distrofie ungueali associate a malattie cutanee

Effetti dei farmaci sulle unghie

I farmaci possono causare altri problemi ungueali, quali la melanonichia striata (linee pigmentate marroni o nere) e l’onicolisi. Vari farmaci causano alterazioni della pigmentazione dell’unghia, che generalmente migliorano quando il farmaco non viene più assunto e l’unghia ricresce.

  • I farmaci chemioterapici possono causare un imbrunimento (iperpigmentazione) della lamina ungueale. Nei pazienti in trattamento con certi farmaci chemioterapici possono anche comparire strisce orizzontali pigmentate o bianche.

  • La clorochina, un farmaco usato per il trattamento delle infezioni parassitarie e di certi tipi di malattie autoimmuni, può far sì che il letto ungueale assuma un colore blu-nero.

  • L’argento, che può essere assorbito a seguito dell’esposizione occupazionale o dell’assunzione di integratori alimentari contenenti proteina di argento colloidale, può far sì che le unghie assumano un colore azzurro scuro-grigio.

  • I farmaci che contengono oro, raramente usati per il trattamento dell’artrite reumatoide, possono conferire alle unghie una colorazione marrone chiaro o scuro.

  • Le tetracicline, il ketoconazolo, i sulfamidici, il fenindione e le fenotiazine possono provocare una discromia di colore blu o marrone.

  • La zidovudina (o azidotimidina, AZT), un farmaco usato per il trattamento delle infezioni da HIV Infezione da virus dell’immunodeficienza umana (HIV) L’infezione da virus dell’immunodeficienza umana (HIV) è un’infezione virale che distrugge progressivamente alcuni globuli bianchi e può causare la sindrome da immunodeficienza acquisita (Acquired... maggiori informazioni Infezione da virus dell’immunodeficienza umana (HIV) , può causare la comparsa di striature longitudinali marroni-nere. Tuttavia, queste striature possono anche essere presenti nelle persone affette da AIDS che non ricevono l’AZT.

  • L’avvelenamento da arsenico può provocare la formazione di linee bianche orizzontali sulle unghie o portare le unghie ad assumere un colore marrone.

Distrofia ungueale mediana

Nella distrofia ungueale mediana, piccole fissurazioni si estendono dal centro ai lati dell’unghia, facendole infine assumere un aspetto simile a quello dei rami di un albero sempreverde (come un albero di Natale). In alcuni casi, la causa della distrofia ungueale mediana è sconosciuta, tuttavia si ritiene che vi contribuiscano i traumi ripetuti, tra cui l’uso frequente di tastiere di computer e dispositivi simili. La persona deve cessare di sottoporre le unghie a traumi ripetuti. È stato dimostrato che il trattamento con pomate a base di tacrolimus in alcuni casi è utile.

Melanonichia striata

La melanonichia striata è caratterizzata da linee di colore grigio, marrone o nero nella lamina ungueale causate dal normale pigmento bruno cutaneo, la melanina. Le linee si estendono dalla base dell’unghia alla punta. Negli individui con pelle scura, queste linee potrebbero essere normali e non richiedere alcun trattamento. Altre cause non cancerose di melanonichia striata includono i nei Nei I nei sono piccole escrescenze cutanee, generalmente scure, derivate da alcune cellule che producono il pigmento della pelle (melanociti). La maggior parte delle persone presenta nei, ma la... maggiori informazioni Nei , l’ infezione da HIV Infezione da virus dell’immunodeficienza umana (HIV) L’infezione da virus dell’immunodeficienza umana (HIV) è un’infezione virale che distrugge progressivamente alcuni globuli bianchi e può causare la sindrome da immunodeficienza acquisita (Acquired... maggiori informazioni Infezione da virus dell’immunodeficienza umana (HIV) , l’ ipertiroidismo Ipertiroidismo L’ipertiroidismo è una condizione di iperattività della tiroide che determina un aumento dei livelli degli ormoni tiroidei e, quindi, l’accelerazione delle funzioni vitali dell’organismo. La... maggiori informazioni Ipertiroidismo , l’uso di certi farmaci, la gravidanza, le lesioni ungueali Lesioni delle unghie delle mani e dei piedi Le unghie, delle mani e dei piedi, possono essere danneggiate da traumi. Perfino i piccoli traumi alle dita, delle mani e dei piedi, possono causare alterazioni delle unghie. I danni gravi a... maggiori informazioni Lesioni delle unghie delle mani e dei piedi , il morbo di Addison Insufficienza surrenalica Nell’insufficienza surrenalica, le ghiandole surrenali non producono ormoni surrenalici a sufficienza. L’insufficienza surrenalica può essere causata da un disturbo delle ghiandole surrenali... maggiori informazioni Insufficienza surrenalica e la sindrome di Cushing Sindrome di Cushing Nella sindrome di Cushing, i livelli di corticosteroidi sono esageratamente elevati, di solito a causa dell’assunzione di farmaci corticosteroidi o di un’eccessiva produzione da parte delle... maggiori informazioni Sindrome di Cushing .

Tuttavia, linee scure o alterazioni della pigmentazione simili in un’unghia o intorno ad essa possono costituire un segno iniziale di cancro, in particolare di melanoma Melanoma Si definisce melanoma il cancro della pelle che inizia nelle cellule che producono il pigmento della cute (melanociti). I melanomi possono iniziare sulla pelle normale o su nei esistenti. Potrebbero... maggiori informazioni Melanoma , che può svilupparsi dalle cellule pigmentarie presenti nel tessuto che produce le unghie (matrice ungueale). Qualora vi sia il dubbio che un’alterazione della pigmentazione possa essere di origine cancerosa, i medici solitamente eseguono una biopsia della matrice ungueale.

Onicolisi

L’onicolisi consiste nella parziale separazione della lamina ungueale dal letto ungueale o nella perdita completa della lamina ungueale. Può essere causata da

Inoltre, dopo che le unghie sono state esposte alla luce solare, altri farmaci, come la doxiciclina, gli psoraleni e i fluorochinoloni, possono causare onicolisi (fotoonicolisi).

Le persone affette da onicolisi sono a rischio di infezione da lieviti e da funghi. Può essere di aiuto mantenere le unghie asciutte e applicare preparati antimicotici all’unità ungueale.

Unghie a pinza

Nelle unghie a pinza, le unghie sono incurvate orizzontalmente (da lato a lato) in modo eccessivo. Ciò è spesso dovuto a un’infezione micotica (onicomicosi Onicomicosi L’onicomicosi è un’infezione micotica delle unghie. (Vedere anche Panoramica sui disturbi delle unghie). Circa il 10% della popolazione sviluppa l’onicomicosi, che colpisce maggiormente le unghie... maggiori informazioni Onicomicosi ), alla psoriasi Psoriasi La psoriasi è una malattia cronica, recidivante, caratterizzata dalla comparsa di chiazze rialzate, arrossate, con margini distinti, ricoperte da squame argentee che si formano tra la placca... maggiori informazioni Psoriasi , ai tumori ungueali Tumori delle unghie L’unghia può essere colpita da tumori di tipo non canceroso (benigni) e canceroso (maligni) che determinano alterazioni della struttura e/o della pigmentazione ( distrofia) delle unghie. Molti... maggiori informazioni Tumori delle unghie e a calzature di misura inadatta. La deformità può inoltre manifestarsi in persone affette da lupus Lupus eritematoso sistemico (LES) Il lupus eritematoso sistemico è una malattia infiammatoria cronica autoimmune del tessuto connettivo che può colpire articolazioni, reni, cute, mucose e pareti dei vasi sanguigni. Possono svilupparsi... maggiori informazioni Lupus eritematoso sistemico (LES) , malattia di Kawasaki Sindrome di Kawasaki La sindrome di Kawasaki causa infiammazione dei vasi sanguigni generalizzata. La causa della sindrome di Kawasaki è ignota ma può essere associata a un’infezione. Sintomi tipici sono febbre... maggiori informazioni Sindrome di Kawasaki , nefropatia terminale (malattia renale cronica Malattia renale cronica La malattia renale cronica è una lenta e progressiva riduzione (nell’arco di mesi o anni) della capacità dei reni di filtrare le scorie metaboliche dal sangue. Le cause principali sono il diabete... maggiori informazioni grave) e alcune sindromi genetiche (ad esempio, la pachionichia congenita). A volte si sviluppa negli anziani e nelle persone che soffrono di artrite alle dita. Spesso è presente dolore nei punti in cui la lamina ungueale si curva e penetra nella punta delle dita.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE