honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Panoramica sui disturbi delle unghie

Di

Chris G. Adigun

, MD, Dermatology & Laser Center of Chapel Hill

Ultima revisione/verifica completa dic 2019| Ultima modifica dei contenuti dic 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

I disturbi che possono colpire le unghie sono molti e comprendono deformità e distrofie, infezioni e unghie dei piedi incarnite. Le infezioni possono interessare qualsiasi parte dell’unghia e possono o meno modificare l’aspetto dell’unghia. La maggior parte delle infezioni delle unghie sono micotiche (onicomicosi), ma possono verificarsi anche infezioni batteriche e virali.

L’unghia è composta dalla lamina ungueale (la parte più dura dell’unghia, costituita dalla proteina cheratina) e dalle strutture circostanti. Il letto ungueale si trova sotto l’unghia ed ancora l’unghia al dito. La matrice ungueale è localizzata alla base dell’unghia e rappresenta il punto in cui ha origine la crescita delle unghie. La cuticola collega la parte superiore della lamina ungueale alla cute retrostante. La lunula è l’area a forma di mezza luna alla base dell’unghia. Le pliche ungueali sono costituite dalla porzione di cute dura ai lati della lamina ungueale, dove l’unghia e la pelle si incontrano.

Did You Know...

  • Alcuni bambini nascono senza unghie, una condizione definita anonichia.

Cause

Tra le cause che provocano disturbi delle unghie vi sono:

icon

Spotlight on Aging: Nail Disorders

Con l’invecchiamento le unghie si seccano e diventano fragili e piatte, oppure concave invece che convesse. Possono svilupparsi solchi nel senso della lunghezza. Il colore può trasformarsi in giallo o grigio. Le unghie fragili potrebbero frammentarsi.

Le unghie dei piedi degli anziani e delle persone affette da diabete ({blank} Problemi ai piedi nel diabete) o da malattia vascolare periferica richiedono particolare attenzione ({blank} Igiene del piede). Alcuni individui sviluppano scarsa sensibilità nei piedi, con un aumento del rischio di lesione quando cercano di tagliarsi le unghie. Uno specialista dei piedi (podologo) può offrire assistenza per la cura delle unghie, per prevenire la degradazione cutanea che può provocare infezioni.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE