Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica sulle malattie infettive

Di

Larry M. Bush

, MD, FACP, Charles E. Schmidt College of Medicine, Florida Atlantic University

Ultima revisione/verifica completa lug 2020| Ultima modifica dei contenuti lug 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve
Risorse sull’argomento

I microrganismi sono minuscole creature viventi, come i batteri e i virus. I microrganismi sono presenti ovunque. Nonostante ne esistano migliaia di specie, solo poche invadono, si moltiplicano e provocano malattie nell’uomo.

Molti microrganismi vivono sulla pelle, nella bocca, nelle vie aeree superiori, nell’intestino e nei genitali (specialmente nella vagina) senza causare malattie (vedere Flora residente). Il fatto che un microrganismo sia innocuo per un individuo o che invada e causi malattia dipende dalla natura del microrganismo stesso e dallo stato delle difese naturali del soggetto ({blank} Difese contro le infezioni e {blank} Difese contro le infezioni).

Tabella
icon

Types of Infectious Organisms

Tipo

Descrizione

Esempi

Alcuni disturbi che possono provocare

I batteri sono organismi unicellulari microscopici privi di nucleo.

Streptococcus pyogenes

Faringite (da streptococco)

Escherichia coli

I virus sono piccoli organismi infettivi, molto più piccoli dei miceti o dei batteri. Non possono riprodursi autonomamente. Per riprodursi devono invadere una cellula vivente e utilizzare i suoi processi interni.

Varicella-zoster

Rinovirus

I miceti non sono né piante né animali. Le loro dimensioni vanno da microscopiche a facilmente visualizzabili a occhio nudo. Includono i lieviti, le muffe e i funghi.

Candida albicans

Trichophyton

I parassiti sono organismi che sopravvivono vivendo all’interno di un altro organismo, solitamente molto più grande (l’ospite). Includono i vermi e gli organismi unicellulari chiamati protozoi (che, a differenza dei batteri, presentano un nucleo).

Enterobius vermicularis (una specie di ossiuri)

Plasmodium falciparum (una specie di protozoi)

Alcuni microrganismi hanno il potenziale per essere utilizzati come armi biologiche. Questi microrganismi includono quelli responsabili di malattie come l’antrace, la brucellosi, la febbre emorragica (infezioni da virus Ebola e virus di Marburg), la peste, il vaiolo, la tularemia e quelli che producono la tossina botulinica. Essi sono tutti potenzialmente letali e, a eccezione dell’antrace, della tossina botulinica e della tularemia, possono essere trasmessi da persona a persona. La trasmissione umana diretta della brucella è estremamente rara.

Effetti delle infezioni

Le infezioni possono interessare solo una parte del corpo (infezione locale) o tutto il corpo (infezione sistemica). Gli ascessi e le infezioni della vescica urinaria sono esempi di infezione locale. Le infezioni sistemiche gravi possono avere effetti potenzialmente fatali, ad esempio la sepsi o lo shock settico.

I sintomi di un’infezione possono includere febbre, frequenza cardiaca accelerata, respirazione accelerata, ansia e stato confusionale.

La maggior parte degli effetti si risolve quando l’infezione viene trattata in modo efficace.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE