Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica sui tumori della bocca, del naso e della gola

Di

Bradley A. Schiff

, MD, Montefiore Medical Center, The University Hospital of Albert Einstein College of Medicine

Ultima revisione/verifica completa feb 2020| Ultima modifica dei contenuti feb 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Ogni anno, i tumori della bocca, del naso e della gola colpiscono quasi 65.000 persone negli Stati Uniti. Questi tumori sono più comuni tra gli uomini perché i fumatori continuano a essere superiori alle fumatrici e perché l’infezione da virus del papilloma umano (HPV) orale è più frequente nei maschi. I soggetti più colpiti hanno tra i 50 e i 70 anni. Tuttavia, i tumori causati da HPV, che sono principalmente tumori orofaringei, insorgono più spesso nei soggetti più giovani.

I tumori della bocca, del naso e della gola sono spesso considerati insieme dai medici poiché condividono alcune caratteristiche, come il tipo di tumore e le cause. Più del 90% dei tumori della bocca, del naso e della gola sono carcinomi a cellule squamose, il che significa che il tumore si sviluppa nelle cellule squamose che rivestono l’interno di bocca, naso o gola. La maggior parte dei soggetti con tumori della bocca, del naso o della gola fuma o consuma bevande alcoliche o entrambi. Un’altra causa di alcuni tipi di questi tumori è l’infezione virale. L’HPV può causare il carcinoma della bocca e della gola e il virus di Epstein-Barr può causare il tumore nasofaringeo.

Uno sguardo all’interno del naso e della gola

Uno sguardo all’interno del naso e della gola

Le sedi più comuni di tumore della bocca, del naso e della gola sono

Sedi meno comuni per questi tumori sono

Vedere anche cancro della tiroide e cancro della cute per informazioni sui tumori della ghiandola tiroidea e della pelle. Per i tumori che interessano le ossa, inclusa la mascella (osteosarcomi, tumori maligni a cellule giganti, mieloma multiplo e tumori metastatici), vedere Tumori ossei primari maligni.

Sintomi

I sintomi variano a seconda della localizzazione del tumore. I sintomi comuni dei tumori della bocca, del naso e della gola includono

  • Raucedine

  • Presenza di una massa nel collo

  • Una piaga aperta dolorosa o un’escrescenza nella bocca

  • Difficoltà di deglutizione e conseguente perdita di peso

Talvolta, macchie rosse o bianche (eritroplachia o leucoplachia) nella bocca possono essere i sintomi iniziali.

Diagnosi

  • Esame da parte di un medico o un dentista

  • Endoscopia

  • Biopsia

  • Esami di diagnostica per immagini per determinare l’entità (la cosiddetta stadiazione)

Alcuni tumori all’interno della bocca sono inizialmente asintomatici, ma possono essere individuati o palpati da un medico o un dentista durante una normale ispezione della bocca. Se una persona lamenta sintomi, il medico può usare un sondino di visualizzazione flessibile, chiamato endoscopio, per esaminare le regioni più profonde della bocca, del naso e della gola. La diagnosi viene formulata esaminando un campione di tessuto, la cosiddetta biopsia, del tumore sospettato. I medici inseriscono un ago nell’escrescenza per prelevare una piccola quantità di tessuto o ne tagliano un pezzetto usando un bisturi.

Esami di stadiazione

Prima di poter scegliere la forma di trattamento migliore per il cancro di bocca, naso o gola di un soggetto, i medici eseguono esami di stadiazione per stabilire il grado di avanzamento del cancro, tenendo conto delle dimensioni del tumore, dell’invasione nei tessuti circostanti e della diffusione a distanza (metastasi). La stadiazione dei tumori della bocca, del naso e della gola viene elaborata in base alle dimensioni, alla sede e all’invasività del tumore primitivo, al numero e alle dimensioni delle metastasi ai linfonodi del collo e ai segni di metastasi a distanza in altri distretti dell’organismo. Il tumore allo stadio I è il meno avanzato, mentre quello allo stadio IV è il più avanzato.

I test di stadiazione per i tumori di bocca, naso e gola in genere includono diagnostica per immagini, solitamente la tomografia computerizzata (TC) e/o la risonanza magnetica per immagini (RMI) e a volte una tomografia a emissione di positroni (PET). Per il tumore dell’orofaringe, viene preso in considerazione anche lo stato HPV del soggetto. 

Prognosi

L’esito dei tumori della bocca, del naso e della gola dipende enormemente dal tipo, dalla sede e dallo stadio del tumore. In generale, gli esiti sono migliori se il tumore è diagnosticato e trattato prima che si diffonda. Le persone affette da tumori della bocca e della gola causati dall’HPV hanno una prognosi migliore rispetto a coloro che sviluppano tumori a causa del tabacco o dell’alcol.

Prevenzione

È importante eliminare i fattori di rischio dei tumori della bocca, del naso e della gola, ovvero smettere di fumare o masticare tabacco e limitare l’uso di bevande alcoliche. L’eliminazione dei fattori di rischio aiuta anche a prevenire la recidiva in pazienti già trattati per il cancro.

Gli attuali vaccini contro l’HPV sono mirati ad alcuni ceppi del virus, che causano i tumori di bocca e gola, pertanto la vaccinazione può essere utile nella prevenzione.

Trattamento

  • Intervento chirurgico e/o radioterapia

  • Talvolta, chemioterapia

  • Trattamento palliativo

Il trattamento dei tumori della bocca, del naso e della gola comporta solitamente trattamento chirurgico e/o radioterapia. La chemioterapia in genere non è la prima forma di trattamento, sebbene a volte venga aggiunta ad altri trattamenti. Dati i tanti fattori da considerare nella scelta del trattamento corretto, il piano terapeutico del paziente nasce dalla collaborazione di un team di specialisti.

Salvo per i tumori trattati facilmente, è essenziale adottare misure per gestire il dolore e la qualità della vita di una persona (cosiddetto trattamento palliativo). Gli specialisti del dolore e delle cure palliative sviluppano piani per gestire il dolore, la difficoltà a mangiare, il soffocamento a causa di secrezioni e altri sintomi fastidiosi. Il trattamento può includere chirurgia, radioterapia o chemioterapia. Per esempio, se un tumore provoca dolore ma non può essere rimosso chirurgicamente, la radioterapia può ridurne le dimensioni, alleviando temporaneamente il dolore.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Biologia della gola
Quale delle seguenti è la funzione principale della laringe?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE