Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Tumore dei seni paranasali

Di

Bradley A. Schiff

, MD, Montefiore Medical Center, The University Hospital of Albert Einstein College of Medicine

Ultima revisione/verifica completa lug 2018| Ultima modifica dei contenuti ago 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Il tumore dei seni paranasali origina nei seni paranasali, di solito nel seno mascellare e nel seno etmoidale.

Sebbene raro negli Stati Uniti, i tumori dei seni paranasali sono più frequenti in Giappone e nella popolazione Bantu dell’Africa meridionale. La causa non è ancora totalmente accertata, ma tale tumore è più frequente nei soggetti che fumano tabacco o inalano regolarmente alcuni tipi di polvere di legno e di metallo. Il virus del papilloma umano (HPV) e il virus di Epstein-Barr (EBV) talvolta possono esserne la causa. Non si ritiene che le sinusiti croniche possano causare questo tipo di tumore.

Localizzazione dei seni

Localizzazione dei seni

Sintomi

I sintomi del tumore dei seni paranasali derivano dalla pressione del tumore sulle strutture adiacenti e includono

  • Dolore

  • Una sensazione di ostruzione nasale

  • Diplopia (visione doppia)

  • Epistassi

  • Otalgia o sensazione di pressione nell’orecchio

  • Intorpidimento o formicolio facciale

  • Denti superiori mobili sotto i seni interessati

Dato che i seni offrono al tumore lo spazio necessario per crescere senza premere sulle strutture adiacenti, la maggior parte dei soggetti non presenta alcuna sintomatologia fino a quando il tumore non si sia esteso notevolmente.

Diagnosi

  • Diagnostica per immagini

  • Biopsia

Vengono condotti esami di diagnostica per immagini (di solito tomografia computerizzata e risonanza magnetica per immagini) per localizzare il tumore e descriverne l’entità. Per confermare il cancro, viene condotta una biopsia prelevando del tessuto ed esaminandolo al microscopio. Con un tubo flessibile chiamato endoscopio i medici possono osservare, eseguire una biopsia e talvolta rimuovere, un tumore.

Prognosi

La prognosi del tumore dei seni paranasali dipende dalla precocità del trattamento. Tuttavia, in genere la sopravvivenza è molto bassa. In generale, circa il 60% delle persone affette da tumore dei seni paranasali sopravvive più di 5 anni.

Trattamento

  • Intervento chirurgico

  • Radioterapia

  • Chemioterapia

Il trattamento del tumore dei seni paranasali prevede l’associazione di chirurgia e radioterapia. I recenti progressi delle tecniche chirurgiche hanno permesso ai medici di asportare alcuni tumori completamente, risparmiando parti del viso (come gli occhi) e di ricostruire la zona con il miglior risultato estetico possibile. La radioterapia viene somministrata dopo l’intervento chirurgico se è probabile una recidiva del tumore. I medici possono usare la radioterapia o la chemioterapia come trattamento iniziale, quando l’intervento chirurgico potrebbe essere inefficace o troppo difficile per alcuni tumori.

Per ulteriori informazioni

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Canali auricolari
Video
Canali auricolari
Quando raggiungono l’orecchio, le onde sonore confluiscono nell’orecchio esterno a forma di...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Otite esterna
Modello 3D
Otite esterna

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE