Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Massa pelvica

Di

David H. Barad

, MD, MS, Center for Human Reproduction

Ultima modifica dei contenuti mar 2020
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Eziologia

Le masse pelviche possono originare dagli organi ginecologici (cervice, utero, annessi uterini) o dagli altri organi pelvici (intestino, vescica, ureteri, muscoli, ossa).

Il tipo di massa tende a variare a seconda dei gruppi di età:

Valutazione

Anamnesi

È necessario raccogliere un'anamnesi medica e ginecologica approfondita.

Altri reperti possono suggerire una causa per la massa pelvica:

Esame

Durante l'esame obiettivo, si devono ricercare segni ascrivibili a malattie di origine non ginecologica (p. es., a carico dell'apparato gastrointestinale, endocrino) e la presenza di ascite. È necessario effettuare un esame ginecologico completo.

Riuscire a distinguere una massa di origine uterina da quella di pertinenza annessiale può essere difficile. Gli endometriomi di solito sono masse annessiali. L'endometriosi avanzata può manifestarsi con masse fisse senza cul-de-sac. Le neoplasie annessiali, i tumori benigni (p. es., teratomi cistici benigni), e le masse annessiali da gravidanza ectopica sono spesso mobili. Le idrosalpingi di solito sono fluttuanti, doloranti alla palpazione, ipomobili e, talvolta, sono bilaterali.

Nelle giovani ragazze le masse pelviche possono essere palpabili in addome in quanto la pelvi è piccola per ospitare grandi masse.

Esami

Nelle donne in età fertile, deve essere eseguito un test di gravidanza indipendentemente dall'anamnesi. Se il test di gravidanza è positivo, l'ecografia Ecografia Idealmente, le donne che stanno pianificando una gravidanza devono eseguire una visita medica preconcezionale, in modo da poter conoscere i rischi della gravidanza e i modi per ridurre i rischi... maggiori informazioni o le altre tecniche di imaging non sono sempre necessaire; l'imaging è necessario quando si sospetta una gravidanza ectopica.

Se non è possibile determinare clinicamente la presenza o l'origine (ginecologica o non ginecologica) di una massa, si può richiedere un esame di imaging. In genere l'ecografia pelvica è la prima indagine diagnostica eseguita.

Nelle donne in età fertile, la presenza di cisti ovariche semplici, con parete sottile, con un diametro di 5-8 cm (normalmente follicoli cistici di Graaf) non richiede ulteriori indagini a meno che esse non persistano per > 3 cicli mestruali o siano accompagnate da dolore da moderato a grave.

Il gruppo International Ovarian Tumor Analysis (IOTA) ha sviluppato le semplici regole per valutare preoperatoriamente il rischio di cancro nelle donne che hanno tumori ovarici o altri tumori dei tessuti annessiali che possono richiedere un intervento chirurgico. La classificazione si basa sulla presenza o assenza di 10 ecografie ed ha una maggiore sensibilità e specificità rispetto ad altri punteggi di classificazione. Nel 2016, le semplici regole dello IOTA (International Ovarian Tumor Analysis) sono state aggiornate per includere uno strumento di calcolo del rischio (SRrisk), che può essere utilizzato su dispositivi IPHone o Android (1 Riferimenti di valutazione Una massa pelvica può essere riscontrata nel corso di un esame ginecologico di routine. Una massa pelvica può essere non cancerosa o cancerosa. Le masse pelviche possono originare dagli organi... maggiori informazioni  Riferimenti di valutazione ).

Se l'ecografia non definisce chiaramente la grandezza, la localizzazione e la densità della massa, è opportuno effettuare ulteriori approfondimenti diagnostici (p. es., TC, RM).

Masse ovariche con caratteristiche RX di cancro come una componente solida, escrescenze superficiali e forma irregolare (che suggerisce anche il cancro), richiedono l'esecuzione dell'agoaspirato o di una biopsia. I marker tumorali possono essere utili per la diagnosi di specifici tumori Immunodiagnosi dei tumori Gli antigeni tumore-associati possono aiutare nella diagnosi di vari tumori e talvolta determinare la risposta alla terapia o la recidiva. Un marcatore tumorale ideale dovrebbe Essere rilasciato... maggiori informazioni .

Riferimenti di valutazione

Punti chiave

  • Il tipo di massa pelvica tende a variare a seconda dei gruppi di età.

  • Nelle donne in età fertile, la causa più frequente di aumento uniforme del volume dell'utero è rappresentato dalla gravidanza; altre cause comuni delle masse pelviche sono i fibromi e le cisti ovariche funzionali.

  • Nelle donne in postmenopausa, le masse pelviche sono più frequentemente di natura neoplastica.

  • Nelle donne in età fertile eseguire un test di gravidanza.

  • Se la valutazione clinica non è conclusiva, eseguire un test per immagini; in genere l'ecografia pelvica è la prima indagine diagnostica eseguita.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
ALTRI ARGOMENTI IN QUESTO CAPITOLO
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Emorragia vaginale
Quale delle seguenti opzioni è la causa più comune di un’anomala emorragia vaginale in età riproduttiva?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE