Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Angiofibromi giovanili

Di

Udayan K. Shah

, MD, Sidney Kimmel Medical College at Thomas Jefferson University

Ultima revisione/verifica completa apr 2022| Ultima modifica dei contenuti apr 2022
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve
Risorse sull’argomento

Uno sguardo all’interno della gola

Uno sguardo all’interno del naso e della gola

Gli angiofibromi giovanili si osservano più comunemente negli adolescenti maschi. Il tumore è percorso da molti vasi sanguigni e può crescere lentamente estendendosi fin quasi al cervello e alle orbite dell’occhio.

Sintomi degli angiofibromi giovanili

Causa tipicamente ostruzione del naso o cefalea, spesso con epistassi Epistassi Alcune persone soffrono di episodi frequenti di sanguinamento dal naso piuttosto spesso, mentre altre ne sono interessate raramente. Si può sviluppare solo un rivoletto di sangue oppure un flusso... maggiori informazioni (sanguinamento dal naso), anche grave. Il volto o un occhio possono gonfiarsi. Talvolta, una massa protrude dal naso o il naso appare sfigurato. Se il tumore cresce lentamente, il soggetto ha pochi sintomi.

Diagnosi di angiofibromi giovanili

  • Tomografia computerizzata e risonanza magnetica per immagini

  • Spesso angiografia

I medici formulano la diagnosi di angiofibroma giovanile sulla base dei sintomi.

L’ angiografia Angiografia Nell’angiografia, le radiografie vengono utilizzate per produrre immagini dettagliate dei vasi sanguigni. A volte viene chiamata angiografia tradizionale per distinguerla dall’ angiografia mediante... maggiori informazioni (esame radiologico dei vasi sanguigni che consiste nell’iniettare un colorante nelle vene per delinearle con precisione) è un altro esame di diagnostica per immagini eseguito spesso per bloccare i vasi sanguigni del tumore (embolizzazione) prima dell’intervento chirurgico, in modo da contenere l’emorragia.

Un altro esame è la biopsia parziale del tumore, ma non è molto usato perché può causare forti emorragie.

Trattamento degli angiofibromi giovanili

  • Rimozione chirurgica e talvolta radioterapia

In genere, il tumore è asportato chirurgicamente.

A volte si ricorre alla radioterapia, in particolare se è difficile o impossibile asportare completamente il tumore o in caso di recidive.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE