Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica delle infezioni dell’orecchio medio nei bambini piccoli

(Otitis Media)

Di

Udayan K. Shah

, MD, Sidney Kimmel Medical College at Thomas Jefferson University

Ultima revisione/verifica completa set 2020| Ultima modifica dei contenuti set 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

L’infezione dell’orecchio medio è l’infezione dello spazio che si trova subito dietro al timpano.

Uno sguardo all’interno dell’orecchio

Uno sguardo all’interno dell’orecchio

Le infezioni dell’orecchio medio (otite media) possono verificarsi nei bambini più grandi e negli adulti ( Otite media (acuta)) e sono estremamente comuni nei bambini fra i 3 mesi e i 3 anni. Queste infezioni si manifestano spesso insieme al raffreddore comune. I bambini piccoli sono particolarmente a rischio di otite media per diverse ragioni:

  • Dimensione e lunghezza diverse delle tube di Eustachio rispetto agli adulti

  • Maggiore suscettibilità alle infezioni in generale

  • Aumentata esposizione alle infezioni

  • Uso del ciuccio

Fra i principali fattori di rischio vi sono:

  • Esposizione al fumo di sigaretta

  • Frequenti infezioni dell’orecchio in famiglia

Le tube di Eustachio collegano l’orecchio medio alle cavità nasali e contribuiscono a bilanciare la pressione dell’aria nell’orecchio medio con quella dell’ambiente esterno. Nei bambini più grandi e negli adulti le tube di Eustachio sono verticali, ampie e rigide e drenano facilmente le secrezioni che provengono dalle cavità nasali. Nei neonati e nei bambini piccoli sono invece orizzontali, più strette, flessibili e corte. Pertanto, è più facile che le tube si ostruiscano per l’accumulo di secrezioni e collassino. Ne consegue che le secrezioni rimangono bloccate all’interno o vicino all’orecchio medio impedendo all’aria di raggiungerlo. Se le secrezioni contengono virus o batteri, questi proliferano e causano un’infezione. Se anche le tube di Eustachio sono colpite si ha un’infezione dell’orecchio medio.

La tromba di Eustachio: mantenimento di una pressione aerea uguale

La tromba di Eustachio contribuisce al mantenimento di una pressione aerea uguale su entrambi i lati del timpano permettendo all’aria esterna di entrare nell’orecchio medio. Se la tromba di Eustachio si ostruisce, l’aria non può raggiungere l’orecchio medio, dove di conseguenza si verifica una riduzione della pressione. Se la pressione aerea è più bassa nell’orecchio medio che nel canale uditivo, il timpano si ritrae verso l’interno. La differenza pressoria può causare dolore e lesionare o perforare il timpano.

La tromba di Eustachio: mantenimento di una pressione aerea uguale

Raggiunti i 6 mesi, i bambini sono più esposti alle infezioni perché perdono gli anticorpi materni acquisiti in gravidanza attraverso la placenta. L’allattamento al seno sembra proteggere in parte i bambini dalle infezioni dell’orecchio, perché materno contiene gli anticorpi della madre.

Inoltre, i bambini diventano più socievoli a questa età e possono contrarre infezioni virali toccando altri bambini e oggetti e poi portandosi le dita alla bocca e al naso. Queste infezioni possono diventare colpire anche l’orecchio medio. La scuola materna aumenta il rischio di esposizione al virus del raffreddore comune e di conseguenza anche delle infezioni dell’orecchio medio.

L’uso del ciuccio può compromettere la funzione delle trombe di Eustachio e interferire quindi con l’aerazione dell’orecchio medio.

Tutti i bambini lamentano dolore nell’orecchio colpito (vedere Mal d’orecchio). I bambini affetti da queste infezioni appaiono irritabili e non riescono a dormire. I bambini piccoli spesso hanno febbre, nausea, vomito e diarrea.

Diagnosi

  • Visita medica

Per individuare un’infezione dell’orecchio medio, i medici osservano l’orecchio con un otoscopio e verificano la presenza di edema e arrossamento nel timpano.

Trattamento

  • Talvolta antibiotici

Le infezioni acute dell’orecchio medio e l’otite media secretiva (un accumulo di liquido dietro al timpano) di solito scompaiono senza antibiotici. Tuttavia, talvolta per trattare infezioni acute dell’orecchio medio si somministrano antibiotici. L’otite media secretiva che non si risolve può dover essere trattata chirurgicamente.

Le infezioni croniche dell’orecchio medio possono ripresentarsi frequentemente o perdurare a lungo. Per trattare queste infezioni sono necessari gocce auricolari, antibiotici e talvolta un intervento chirurgico.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Microcefalia
Per microcefalia si intende una testa dalle dimensioni anormalmente ridotte. Spesso le dimensioni della testa sono ridotte perché il cervello si sviluppa in modo anomalo e rimane piccolo. Quale delle seguenti affermazioni sulla microcefalia NON è corretta?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE