Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica sui difetti congeniti dell’apparato digerente

Di

William J. Cochran

, MD, Geisinger Clinic

Ultima revisione/verifica completa apr 2021| Ultima modifica dei contenuti apr 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
  • Gli organi digerenti possono essere incompleti o mal posizionati, con conseguente rischio di occlusioni, oppure i muscoli o i nervi del tratto digerente possono presentare delle anomalie.

  • I sintomi dipendono dalla sede del difetto, ma possono includere crampi e gonfiore addominale e vomito.

  • La diagnosi di solito si basa su esami di diagnostica per immagini e di altro tipo.

  • Solitamente è necessario un intervento chirurgico.

Un difetto congenito Panoramica sui difetti congeniti Le anomalie congenite comprendono tutte le malformazioni fisiche già presenti nel periodo prenatale; Di solito sono evidenti nei primi anni di vita. Le cause di molti difetti congeniti sono... maggiori informazioni può colpire qualsiasi parte del tratto digerente: esofago Faringe ed esofago La gola (faringe, Gola) si trova nella parte posteriore della bocca. Quando il cibo e i liquidi lasciano la bocca, passano nella faringe. La deglutizione del cibo e dei liquidi inizia come atto... maggiori informazioni , stomaco Stomaco Lo stomaco è un ampio organo muscolare cavo, a forma di fagiolo, formato da tre zone: Cardias Corpo (fondo) Antro (Vedere anche Panoramica sull’apparato digerente.) maggiori informazioni , intestino tenue Intestino tenue Lo stomaco libera il cibo nel duodeno, che rappresenta il primo tratto dell’intestino tenue. Il cibo giunge nel duodeno attraverso lo sfintere pilorico in una quantità che l’intestino tenue... maggiori informazioni , intestino crasso Intestino crasso L’intestino crasso è composto da: Cieco e colon ascendente (destro) Colon trasverso Colon discendente (sinistro) Colon sigmoideo (che si congiunge al retto) maggiori informazioni , retto Retto e ano Il retto è una camera che inizia alla fine dell’intestino crasso, immediatamente dopo il colon sigmoideo, e termina con l’ano ( Panoramica sull’ano e sul retto). Normalmente, il retto è vuoto... maggiori informazioni o ano Retto e ano Il retto è una camera che inizia alla fine dell’intestino crasso, immediatamente dopo il colon sigmoideo, e termina con l’ano ( Panoramica sull’ano e sul retto). Normalmente, il retto è vuoto... maggiori informazioni . I difetti congeniti includono i seguenti:

L’atresia biliare è un difetto a carico dei Cistifellea e vie biliari La cistifellea è una piccola sacca muscolare piriforme, che funge da deposito per la bile, ed è interconnessa al fegato da dotti noti come vie biliari. (Vedere anche Panoramica sul fegato e... maggiori informazioni Cistifellea e vie biliari dotti biliari. Sebbene siano localizzati fuori dal tratto digerente, i dotti biliari intervengono nella digestione e sono pertanto trattati in questa sede.

In molti casi, un organo non è completamente sviluppato o è in posizione anomala, condizione che spesso causa una stenosi o un’occlusione. Le ostruzioni possono essere presenti quasi dovunque nel tratto digerente, compresi esofago, intestino, retto o ano. Talvolta un segmento del tratto digerente non si forma o non si sviluppa normalmente oppure si forma e poi viene distrutto da un problema insorto in utero prima della nascita. I muscoli interni o esterni che circondano la cavità addominale possono indebolirsi o sviluppare fori, come nel caso di difetti della parete addominale e dell’ernia diaframmatica. Anche i nervi intestinali possono non svilupparsi, come nel caso della malattia di Hirschsprung.

Sintomi dei difetti congeniti dell’apparato digerente

I sintomi dipendono dal difetto congenito e dalla sua ubicazione. I neonati possono lamentare crampi e gonfiore addominale e/o vomito. Possono avere problemi nell’allattamento e possono non aumentare di peso normalmente. Alcuni lattanti sviluppano una colorazione giallastra della pelle chiamata ittero Ittero del neonato L’ittero è una colorazione gialla della pelle e/o degli occhi causata da un aumento della bilirubina nel torrente ematico. La bilirubina è una sostanza gialla che si forma quando l’emoglobina... maggiori informazioni Ittero del neonato .

Diagnosi dei difetti congeniti dell’apparato digerente

  • Esami di diagnostica per immagini (radiografie ed ecografia)

Altri esami sono analisi del sangue e biopsie. Durante una biopsia si preleva un campione di tessuto per l’esame al microscopio.

In base ai risultati delle analisi e ai sintomi, si possono eseguire altri esami, come test genetici.

Trattamento dei difetti congeniti dell’apparato digerente

  • Intervento chirurgico

La maggior parte delle anomalie del tratto digerente richiede un intervento chirurgico. Di solito le ostruzioni vengono corrette chirurgicamente. I fori o le aree indebolite della muscolatura che riveste la cavità addominale vengono suturati.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE