Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Disturbi della motilità esofagea

Di

Kristle Lee Lynch

, MD, Perelman School of Medicine at The University of Pennsylvania

Ultima modifica dei contenuti lug 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

I disturbi della motilità esofagea rappresentano una disfunzione dell'esofago che provoca sintomi quali disfagia, pirosi, e dolore toracico.

Le cause primarie di alterazioni della motilità esofagea comprendono:

Le malattie sistemiche che causano disturbi della motilità esofagea comprendono

Molti disturbi generalizzati della funzione neuromuscolare (p. es., miastenia grave, sclerosi laterale amiotrofica, ictus, morbo di Parkinson) possono influenzare la deglutizione, ma non sono in genere classificati come disturbi della motilità esofagea.

I sintomi dei disturbi della motilità esofagea dipendono dalla causa, ma di solito comprendono difficoltà di deglutizione (disfagia), dolore toracico, e/o pirosi.

La valutazione dei disturbi della motilità esofagea dipende dai sintomi di presentazione del paziente e può comprendere endoscopia superiore gastrointestinale, pasto baritato, manometria esofagea, e/o test relativi allo studio dell'acidità e del reflusso.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE