Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Artrite infettiva cronica

Di

Steven Schmitt

, MD, Cleveland Clinic Lerner College of Medicine at Case Western Reserve University

Ultima modifica dei contenuti set 2020
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

L'artrite infettiva cronica si sviluppa nell'arco di alcune settimane ed è abitualmente causata da micobatteri, funghi o batteri a bassa patogenicità.

L'artrite infettiva cronica rappresenta il 5% delle artriti infettive. Può svilupparsi in soggetti sani, ma i pazienti a rischio aumentato sono quelli con

Esempi di possibili cause sono Mycobacterium tuberculosis Tubercolosi La tubercolosi è un'infezione micobatterica cronica, progressiva, spesso con un periodo di latenza che segue l'infezione iniziale. La tubercolosi interessa più frequentemente i polmoni. I sintomi... maggiori informazioni Tubercolosi , M. marinum Infezioni micobatteriche non terrificanti I micobatteri diversi dal bacillo tubercolare possono talvolta infettare l'uomo. Questi microrganismi (chiamati micobatteri non tubercolari) sono comunemente presenti nel suolo e nell'acqua... maggiori informazioni , M. kansasii Infezioni micobatteriche non terrificanti I micobatteri diversi dal bacillo tubercolare possono talvolta infettare l'uomo. Questi microrganismi (chiamati micobatteri non tubercolari) sono comunemente presenti nel suolo e nell'acqua... maggiori informazioni , M. Candida Candidosi (invasiva) La candidosi è un'infezione causata da Candida spp (di solito C. albicans) caratterizzata da lesioni mucocutanee, fungemia, e a volte infezioni focali in molteplici sedi. I sintomi... maggiori informazioni Candidosi (invasiva) sp, Coccidioides immitis Coccidioidomicosi La coccidioidomicosi è una malattia polmonare o a diffusione ematogena disseminata causata dai funghi Coccidioides immitis e C. posadasii; solitamente si manifesta come infezione... maggiori informazioni Coccidioidomicosi , Histoplasma capsulatum Istoplasmosi L'istoplasmosi è una malattia polmonare ed ematogena causata da Histoplasma capsulatum; è una malattia spesso cronica che normalmente fa seguito a un'infezione primaria asintomatica.... maggiori informazioni Istoplasmosi , Cryptococcus neoformans Criptococcosi La criptococcosi è un'infezione polmonare o disseminata acquisita per inalazione di terreni contaminati dai funghi capsulati Cryptococcus neoformans o C. gattii. I sintomi sono... maggiori informazioni Criptococcosi , Blastomyces dermatitidis Blastomicosi La blastomicosi è una malattia polmonare causata dall'inalazione di spore del fungo dimorfo Blastomyces dermatitidis. Occasionalmente, i funghi diffondono per via ematogena, provocando... maggiori informazioni Blastomicosi , Sporothrix schenckii Sporotricosi La sporotricosi è un'infezione cutanea causata dalla muffa saprofita Sporothrix schenckii. Il coinvolgimento polmonare ed ematogeno è poco frequente. I sintomi sono noduli cutanei che... maggiori informazioni Sporotricosi , Aspergillus fumigatus Aspergillosi L'aspergillosi è un'infezione opportunistica che solitamente colpisce il tratto respiratorio inferiore ed è causata dall'inalazione di spore del fungo filamentoso Aspergillus, comunemente... maggiori informazioni Aspergillosi , Actinomyces israelii Actinomicosi L'actinomicosi è un'infezione cronica localizzata o un'infezione ematogena anaerobica causata da Actinomyces israelii e da altre specie di Actinomyces. La diagnosi prevede la presenza... maggiori informazioni Actinomicosi , e Brucella Brucellosi La brucellosi è causata dai Brucella spp, che sono dei batteri Gram-negativi. I sintomi iniziali sono quelli di una malattia acuta febbrile con scarsi o nulli segni localizzati e possono... maggiori informazioni sp.

Microrganismi opportunisti insoliti sono possibili nei pazienti con neoplasie ematologiche o infezione da HIV Infezione da virus dell'immunodeficienza umana (HIV) L'infezione da virus dell'immunodeficienza umana (HIV) è causata da 1 di 2 retrovirus simili (HIV-1 e HIV-2) che distruggono i linfociti T CD4+ e inibiscono la risposta immunitaria cellulo-mediata... maggiori informazioni Infezione da virus dell'immunodeficienza umana (HIV) o che stanno assumendo farmaci immunosoppressori. Una malattia prolungata e un'assenza di risposta alla terapia antibiotica convenzionale suggeriscono un'eziologia micobatterica o micotica.

Nell'artrite infettiva cronica, la membrana sinoviale può proliferare ed erodere la cartilagine articolare e l'osso subcondrale. L'esordio è spesso indolente, con tumefazione graduale, lieve calore, arrossamento minimo o assente dell'area articolare e dolore sordo che può essere lieve. Usualmente è coinvolta una sola articolazione.

I pazienti devono essere sottoposti a colture del liquido sinoviale o del tessuto sinoviale alla ricerca di micobatteri o miceti, nonché ad esami di routine. Anche le tecniche di test molecolare possono essere utili, specialmente per rilevare i micobatteri.

I riscontri delle RX standard possono differire da quelli dell' artrite acuta infettiva Artrite generale L'artrite acuta infettiva è un'infezione articolare che evolve in poche ore o giorni. L'infezione risiede nei tessuti sinoviali o periarticolari ed è abitualmente batterica-nei giovani adulti... maggiori informazioni  Artrite generale , in quanto lo spazio articolare è conservato più a lungo e possono comparire erosioni marginali e sclerosi ossea.

Le infezioni articolari da micobatteri e funghi richiedono un trattamento prolungato. Le infezioni micobatteriche sono spesso trattate con antibiotici multipli, la cui scelta è guidata dai risultati dell'antibiogramma.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
quiz link

Test your knowledge

Take a Quiz! 
iOS ANDROID
iOS ANDROID
iOS ANDROID
PARTE SUPERIORE