Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Panoramica sui disturbi di salute mentale nei bambini

Di

Josephine Elia

, MD, Sidney Kimmel Medical College of Thomas Jefferson University

Ultima revisione/verifica completa mar 2019| Ultima modifica dei contenuti mar 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Diversi disturbi di salute mentale importanti, come la depressione, i disturbi d’ansia e i disturbi del comportamento alimentare, spesso insorgono durante l’infanzia e l’adolescenza. La schizofrenia e i relativi disturbi di salute mentale (talvolta definiti disturbi psicotici) sono molto meno comuni. Se presenti, generalmente insorgono in qualsiasi momento a metà dell’adolescenza fino alla prima età adulta (intorno ai 35 anni). Alcuni disturbi, come l’autismo, iniziano solo durante l’infanzia.

Salvo poche eccezioni, i sintomi dei disturbi di salute mentale tendono a essere simili agli stati d’animo comunemente avvertiti dai bambini, come tristezza, collera, preoccupazione, eccitazione, introversione e solitudine. La differenza fra un disturbo e uno stato d’animo normale è l’intensità della percezione che diviene tale da sopraffare e compromettere le normali attività quotidiane, causando sofferenza al bambino. Di conseguenza, i medici devono valutare attentamente il soggetto per stabilire quando particolari pensieri ed emozioni cessano di essere normali componenti dell’esperienza infantile e diventano una condizione patologica.

I disturbi del comportamento dirompente influiscono principalmente sul comportamento, che non è intenzionalmente dirompente, ma può causare disturbo agli altri (ad esempio insegnanti, coetanei e familiari). Tali disturbi includono

I disturbi dello sviluppo neurologico influiscono sulla salute mentale e sullo sviluppo generale dei bambini. Tali disturbi includono

I disturbi dello spettro autistico possono includere una serie di condizioni correlate che implicano una combinazione di interazioni sociali ridotte, una gamma di interessi ristretta, alterazioni dello sviluppo e dell’uso del linguaggio e, in alcuni casi, deficit intellettivo. La sindrome di Rett, un disturbo genetico, causa alcuni sintomi simili, comprese difficoltà nelle competenze sociali e di comunicazione.

Diagnosi

  • Osservazione diretta

  • Talvolta colloqui specializzati e strumenti di valutazione

Nessun test può confermare la diagnosi di un disturbo mentale. Per stabilire la presenza di un disturbo mentale, i medici si affidano a colloqui con il bambino o l’adolescente, alle osservazioni dei genitori e degli insegnanti e a ciò che osservano loro stessi durante le visite ambulatoriali. Talvolta il bambino viene inviato da uno psichiatra, esperto nella diagnosi e nel trattamento dei disturbi psichiatrici nei bambini e negli adolescenti. Questi medici possono usare questionari e strumenti di valutazione progettati in modo specifico per valutare il bambino.

Possono essere effettuati esami del sangue per controllare la presenza di disturbi dello sviluppo neurologico, come sindrome dell’X fragile, sindrome di Rett e sindrome di DiGeorge.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come misurare la temperatura di un neonato o di un...
Video
Come misurare la temperatura di un neonato o di un...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Raffreddore comune
Modello 3D
Raffreddore comune

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE