Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Quinupristina e dalfopristina

Di

Brian J. Werth

, PharmD, University of Washington School of Pharmacy

Ultima modifica dei contenuti ago 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

Il quinupristin e il dalfopristin sono antibiotici appartenenti alle streptogramine, che, come i macrolidi e le lincosamidi, inibiscono la sintesi delle proteine batteriche.

La quinupristina/dalfopristina (Q/D) è somministrata in una combinazione fissa 30/70; questa combinazione ha un'attività battericida sinergica su:

La Q/D inibisce Enterococcus faecium, inclusi i ceppi vancomicina-resistenti. L'E. faecalis è resistente.

La Q/D va somministrata per mezzo di un catetere EV centrale perché è spesso causa di flebite se somministrata attraverso una vena periferica. Fino al 30% dei pazienti sviluppa mialgie significative.

Una riduzione del dosaggio è necessaria in caso di insufficienza epatica grave, ma non nell'insufficienza renale.

La Q/D può inibire il metabolismo dei farmaci metabolizzati dal sistema isoenzimatico 3A4 del citocromo P-450.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come lavarsi le mani
Video
Come lavarsi le mani
Modelli 3D
Vedi Tutto
SARS-CoV-2
Modello 3D
SARS-CoV-2

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE