Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Introduzione a infezioni cerebrali

Di

John E. Greenlee

, MD, University of Utah School of Medicine

Ultima modifica dei contenuti gen 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Le infezioni cerebrali si possono manifestare come segue:

  • Infezione diffusa, con conseguente encefalite, che a volte colpisce aree specifiche del cervello

  • Infiammazione del cervello secondaria a infezioni meningee o infezioni parameningee

  • Infezione focale (p. es., dovuta a un ascesso cerebrale o ad infezioni cerebrali fungine o parassitarie come la neurocisticercosi)

L'encefalite è più comunemente causata da virus quali l'herpes simplex, l'herpes zoster, il cytomegalovirus o il virus del Nilo occidentale. L'infezione da HIV e le malattie da prioni possono anch'esse interessare il cervello in maniera estesa.

Le infezioni come la leucoencefalopatia multifocale progressiva (causata dal virus JC) o la panencefalite subacuta sclerosante (causata dal virus del morbillo) possono anch'esse interessare il cervello; esse sono caratterizzate da un lungo periodo di incubazione e da un decorso lentamente progressivo.

Alcuni disturbi non infettivi possono simulare l'encefalite. Un esempio è l'encefalite da anticorpi contro il recettore dell'N-metile-d-aspartato, che comporta un attacco autoimmune alle proteine della membrana neuronale.

Il coinvolgimento cerebrale multifocale può anche essere una manifestazione di un'encefalomielite acuta diffusa e disseminata (una sindrome postinfettiva).

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come eseguire l'esame sensoriale
Video
Come eseguire l'esame sensoriale
Modelli 3D
Vedi Tutto
Impulso nervoso
Modello 3D
Impulso nervoso

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE