Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Tumore dei seni

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mag 2018| Ultima modifica dei contenuti mag 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

I seni paranasali sono cavità situate dietro le guance e la fronte. Queste cavità si collegano al naso.

Localizzazione dei seni

Localizzazione dei seni

Cos’è il tumore dei seni paranasali?

Il tumore dei seni paranasali è un tumore che si sviluppa nei seni paranasali. Di solito insorge nei seni paranasali appena dietro il naso o il ponte del naso (i seni mascellari ed etmoidali).

  • Il tumore dei seni paranasali insorge prevalentemente nelle persone provenienti dal Giappone e dal Sudafrica, mentre è raro in altri gruppi.

  • Non è noto quali siano le cause del tumore dei seni paranasali ma si ritiene che possa essere correlato all’inalazione di alcuni tipi di polvere di legno e di metallo; non è causato da infezioni dei seni paranasali.

  • È possibile non avvertire sintomi finché il cancro non si ingrandisce e spinge su altre strutture.

  • Per trattare il tumore dei seni paranasali, si ricorre a intervento chirurgico e radioterapia.

Quali sono i sintomi del tumore dei seni paranasali?

I seni paranasali hanno cavità in cui il tumore può svilupparsi senza premere su nulla. Per questo motivo, inizialmente potrebbe non presentare alcun sintomo.

Quando le dimensioni del tumore aumentano, è possibile avvertire sintomi come:

  • Dolore o intorpidimento e formicolio al viso

  • Sensazione di avere il naso tappato

  • Naso che cola

  • Cefalea

  • Diplopia (visione doppia)

  • Epistassi

  • Denti superiori mobili

Come viene diagnosticato il tumore dei seni paranasali?

Il medico esamina l’interno dei seni paranasali inserendo una sonda flessibile a fibre ottiche nel naso e nei seni paranasali. Potrebbe eseguire una biopsia. Con la biopsia, rimuoverà un campione di tessuto da esaminare al microscopio.

Effettuerà degli esami per valutare le dimensioni del tumore e se si è diffuso ad altre parti del corpo: Per farlo, utilizzerà:

Qual è il trattamento per il tumore dei seni paranasali?

Generalmente, si procede a:

  • Chirurgia per asportare il tumore

  • A volte, radioterapia, se vi sono buone probabilità che il tumore si possa ripresentare

Talvolta, l’intervento chirurgico cambia la forma o l’aspetto del viso. I medici utilizzeranno i metodi più avanzati per far sì che l’aspetto del paziente resti quanto più possibile inalterato.

Se i medici non ritengono che l’intervento chirurgico possa essere svolto in tutta sicurezza, ricorreranno a radioterapia più chemioterapia.

La radioterapia ai seni paranasali può causare:

  • Perdita del gusto

  • Bocca secca

  • Difficoltà nel deglutire e parlare

  • Problemi dentali, se i denti sono stati esposti alle radiazioni

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE