Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Panoramica sulle neoformazioni cutanee

Di

Denise M. Aaron

, MD, Dartmouth-Hitchcock Medical Center

Ultima revisione/verifica completa lug 2019| Ultima modifica dei contenuti lug 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Le cellule della pelle e il tessuto sottostante possono accumularsi e causare neoformazioni. Le neoformazioni possono essere rialzate o piatte e avere una colorazione che varia dal marrone scuro o nero al color pelle o rosso. Possono essere presenti alla nascita o svilupparsi successivamente.

Se la crescita è controllata e le cellule non si diffondono in altre sedi dell’organismo, la neoformazione cutanea (tumore) è di tipo benigno (non canceroso). Se la crescita non è controllata, il tumore è canceroso (di natura maligna) e le cellule invadono il tessuto normale e possono anche diffondersi (metastatizzarsi) in altre parti dell’organismo.

La maggior parte delle neoformazioni cutanee è benigna. Tuttavia, è opportuno rivolgersi a un medico per determinare se una neoformazione è un tumore cutaneo. Le neoformazioni cutanee di tipo benigno rappresentano spesso solo un problema estetico.

Cause

L’origine della loro formazione è sconosciuta. Alcune neoformazioni, tuttavia, sono notoriamente causate da

Diagnosi

  • Esame cutaneo

  • A volte biopsia

Spesso i medici sono in grado di classificare le neoformazioni cutanee con un semplice esame della cute.

Alcune neoformazioni vengono asportate ed esaminate al microscopio. Questa procedura viene definita biopsia. Possono essere eseguiti altri esami a seconda della neoformazione.

Trattamento

  • Il trattamento dipende dal tipo di neoformazione

Alcune neoformazioni cutanee scompaiono spontaneamente senza trattamenti.

Le neoformazioni cutanee benigne che disturbano il soggetto e che non scompaiono spontaneamente potrebbero essere rimosse. Alcune neoformazioni vengono rimosse con un ago elettrico o con il bisturi. Altre vengono rimosse con il laser oppure congelandole con azoto liquido.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Acne
Video
Acne
La cute contiene molti minuscoli follicoli piliferi, o pori. Ciascun poro contiene un pelo...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Stria linfangitica
Modello 3D
Stria linfangitica

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE