Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Tamponamento cardiaco

Di

Thomas G. Weiser

, MD, MPH, Stanford University School of Medicine

Ultima revisione/verifica completa nov 2018| Ultima modifica dei contenuti nov 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Il tamponamento cardiaco consiste in una pressione esercitata sul cuore da sangue o liquido che si accumula nella sacca a due strati attorno al cuore (pericardio). Questo disturbo interferisce con la capacità del cuore di pompare il sangue.

  • In genere, le persone si sentono stordite e hanno difficoltà di respirazione, e possono svenire.

  • La diagnosi si basa sui sintomi, sui risultati dell’esame obiettivo e di solito sull’ecografia del cuore (ecocardiogramma) eseguita nel reparto di pronto soccorso.

  • Il sangue viene drenato dall’area intorno al cuore con un ago e talvolta mediante un intervento chirurgico.

Nel tamponamento cardiaco, tra i due strati del pericardio si accumula liquido o sangue, che quindi comprime direttamente il cuore. Questa pressione può impedire al cuore di riempirsi di sangue. Di conseguenza, l’organismo riceve una quantità inferiore di sangue, fatto che talvolta provoca lo shock (la pressione arteriosa diventa pericolosamente bassa) e il decesso.

Le cause più comuni sono la rottura di un aneurisma aortico (un rigonfiamento nella parete dell’aorta), i tumori polmonari in stadio avanzato, la pericardite acuta (infiammazione del pericardio), l’infarto cardiaco e gli interventi di cardiochirurgia.

Il tamponamento cardiaco può essere causato anche da un trauma toracico. I traumi più comuni di questo tipo sono le ferite d’arma da taglio. Un trauma contundente che provoca la lacerazione della parete cardiaca può causare un tamponamento, ma molte persone che subiscono una lesione di questo tipo muoiono prima di poter ricevere un trattamento medico.

Tamponamento cardiaco

Tamponamento cardiaco

Sintomi

Le persone con tamponamento cardiaco possono sentirsi stordite o avere difficoltà di respirazione; possono svenire; possono presentare una pressione arteriosa bassa e una frequenza cardiaca accelerata. La cute può essere fredda, sudata e cianotica. Le vene del collo possono apparire gonfie o dilatate.

Diagnosi

  • Valutazione medica

  • Ecocardiografia

Una diagnosi e un trattamento tempestivi sono essenziali, perché il tamponamento cardiaco può essere rapidamente fatale. La diagnosi si basa sui sintomi, sui risultati dell’esame obiettivo e di solito sull’ecocardiogramma.

L’ecocardiogramma (che usa onde a ultrasuoni per produrre un’immagine del cuore) serve generalmente per confermare la diagnosi.

Trattamento

  • Rimozione del sangue o del liquido dall’area intorno al cuore

Il tamponamento cardiaco è un’emergenza medica. Il trattamento immediato richiede l’impiego di un ago per rimuovere il sangue o il liquido dall’area intorno al cuore (pericardiocentesi). Questa procedura allevia la pressione sul cuore, permettendogli di battere normalmente.

A volte, con la pericardiocentesi non si riesce a rimuovere una quantità di liquido sufficiente. In tal caso, per drenare il liquido il medico deve eseguire un’incisione nella parete toracica (toracotomia) e quindi nel pericardio (pericardiotomia). Può anche essere necessario rimuovere parte del pericardio (pericardiectomia).

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Lacerazione del tendine di Achille
Video
Lacerazione del tendine di Achille
I tendini sono fasce di tessuto fibroso che connettono i muscoli all’osso. Il tendine di Achille...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Ossa della mano
Modello 3D
Ossa della mano

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE