Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Rigurgito aortico

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa apr 2019| Ultima modifica dei contenuti apr 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Cos'è il rigurgito aortico?

L’aorta è la principale arteria che trasporta il sangue dal cuore al resto del corpo.

Quattro valvole cardiache controllano il modo in cui il sangue entra ed esce dal cuore. Le valvole sono simili a porte unidirezionali che mantengono il flusso del sangue nella giusta direzione. 

La valvola aortica separa il cuore all'aorta. Questa valvola si apre nell'aorta per far uscire il sangue dal cuore. La valvola si chiude per impedire al sangue di rientrare nel cuore.

Il rigurgito aortico è una perdita della valvola aortica. A causa della perdita, parte del sangue pompato fuori dal cuore vi rientra ogni volta che il ventricolo sinistro si rilassa.

  • Il rigurgito aortico si verifica a causa di problemi della valvola aortica, come un difetto congenito o un’infezione

  • Tanto più sangue rifluisce all’indietro, tanto più intenso è il carico di lavoro del cuore per pompare una quantità sufficiente di sangue

  • Alla fine, il cuore deve pompare in modo talmente intenso per compensare la perdita che si sviluppa insufficienza cardiaca

  • Il rigurgito aortico viene diagnosticato mediante un ecocardiogramma

  • Se è grave, la valvola aortica può dover essere riparata o sostituita

Quali sono le cause del rigurgito aortico?

Il rigurgito aortico può svilupparsi improvvisamente o gradualmente.

Le cause del rigurgito aortico improvviso includono:

Le cause del rigurgito aortico graduale includono:

  • Indebolimento della valvola o della prima porzione dell'aorta, per esempio a causa di un difetto congenito

  • Febbre reumatica non trattata

Quali sono i sintomi del rigurgito aortico?

Un rigurgito aortico lieve può essere asintomatico.

Uno grave causa sintomi di insufficienza cardiaca, quali:

  • Dispnea durante l’attività fisica

  • Problemi di respirazione in posizione distesa

  • Dolore toracico, specialmente durante la notte

  • Un calo della pressione arteriosa e del polso

Come viene diagnosticato il rigurgito aortico?

I medici sospettano un rigurgito aortico auscultando il cuore con uno stetoscopio. Usano un ecocardiogramma (ecografia del cuore) per valutare quanto grave sia la perdita della valvola aortica.

Se l'ecocardiogramma indica la possibile presenza di dissezione aortica, i medici spesso eseguono una TC o una RMI.

Come si tratta il rigurgito aortico?

I medici possono somministrare farmaci per ridurre la pressione arteriosa diminuendo pertanto la forza con cui il sangue viene spinto di nuovo dentro il cuore. Il rigurgito aortico spesso peggiora nel tempo. I medici monitorano i sintomi e ripetono l'ecocardiogramma per decidere quando eseguire l'intervento chirurgico. La valvola aortica deve essere riparata o sostituita chirurgicamente prima che il muscolo cardiaco subisca danni.

Il medico può sostituire la valvola con:

  • Una valvola meccanica di plastica

  • Una valvola cardiaca di origine suina o bovina (valvola bioprotesica)

Chi riceve una valvola meccanica deve assumere medicinali antiaggreganti per il resto della vita, ma la valvola può durare alcuni decenni. Chi riceve una valvola bioprotesica deve assumere farmaci solo per qualche mese, ma la valvola dura solo 10-12 anni.

I soggetti con valvole danneggiate o sostituite talvolta devono assumere antibiotici per prevenire infezioni della valvola cardiaca, ad esempio quando:

  • Subiscono interventi odontoiatrici

  • Vengono sottoposti ad alcuni interventi medici

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Case di cura
Le case di cura sono destinate agli anziani che necessitano di un aiuto nella gestione di malattie croniche, ma che non hanno bisogno di essere ricoverati in ospedale. Negli Stati Uniti, il termine “casa di cura” ha un significato specifico. Quale delle seguenti è la definizione corretta di “casa di cura”?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE