Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Insufficienza cardiaca

(insufficienza cardiaca congestizia)

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mar 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Cos’è l’insufficienza cardiaca?

Il cuore pompa il sangue per trasportare ossigeno e nutrienti al resto dell’organismo. Insufficienza cardiaca significa che il cuore non pompa il sangue bene come dovrebbe. Non significa che il cuore si è fermato (condizione chiamata invece arresto cardiaco).

  • In caso di insufficienza cardiaca il cuore pompa meno sangue,

  • con conseguente accumulo di liquido nei polmoni e in altre parti del corpo

  • Il liquido in eccesso nei polmoni rende difficoltosa la respirazione

  • Il liquido in eccesso nelle gambe provoca gonfiore

  • Se i reni non ricevono sufficienti liquidi, producono meno urina e il corpo trattiene più liquidi

  • Tali liquidi in eccesso fanno sì che il cuore debba lavorare anche di più

  • Di conseguenza, l’insufficienza cardiaca peggiora ulteriormente

Il liquido in eccesso presente nell’organismo è chiamato “congestione”. Questa è la ragione per cui si parla anche di “insufficienza cardiaca congestizia”.

Chi soffre di insufficienza cardiaca?

Chiunque può avere insufficienza cardiaca, anche i bambini piccoli (specialmente i bambini con un difetto cardiaco congenito). Tuttavia, è più comune negli anziani, perché:

  • Gli anziani possiedono una maggiore probabilità di avere altri problemi cardiaci causa di insufficienza cardiaca

  • Gli anziani hanno una maggiore probabilità di soffrire di ipertensione e diabete, problemi che possono causare insufficienza cardiaca

  • Le pareti cardiache si irrigidiscono con l’età

Quali sono le cause dell’insufficienza cardiaca?

Eventuali problemi che indeboliscono il cuore o lo irrigidiscono possono provocare insufficienza cardiaca. Esempi comuni di tali problemi sono:

Altri problemi che possono causare insufficienza cardiaca sono un ritmo cardiaco irregolare, un basso numero di globuli rossi (anemia), problemi della tiroide e infezioni del muscolo cardiaco.

Molti disturbi causano insufficienza cardiaca solo dopo parecchi anni. Tuttavia, altri, come un attacco di cuore importante, possono indurre insufficienza cardiaca rapidamente.

Spesso, l’insufficienza cardiaca presenta più di una causa.

Quali sono i sintomi dell’insufficienza cardiaca?

  • Mancanza di respiro, che peggiora in posizione supina

  • Stanchezza generalizzata

  • Gonfiore di piedi, caviglie e gambe

I sintomi di norma hanno uno sviluppo lento. Inizialmente può mancare il respiro solo salendo le scale e si nota solo un lieve gonfiore delle gambe a fine giornata. Successivamente la mancanza di respiro o la stanchezza si avvertono durante le normali attività. Se l’insufficienza cardiaca è grave, manca il respiro anche in posizione seduta e le gambe sono sempre gonfie.

L’insufficienza cardiaca può accorciare la vita, soprattutto se è grave. Il trattamento può aiutare a prolungare la vita.

Come viene diagnosticata l’insufficienza cardiaca?

Il medico sospetta un’insufficienza cardiaca in base ai sintomi. Per una conferma vengono effettuati un esame obiettivo, una radiografia toracica ed esami per valutare il funzionamento del cuore. Gli esami comuni per valutare la funzione cardiaca sono:

  • Elettrocardiogramma (ECG): un esame rapido, indolore e innocuo che misura la funzione elettrica del cuore

  • Ecocardiogramma (chiamato anche eco): un tipo di ecografia che utilizza onde sonore per creare un video che mostra l’efficacia del pompaggio cardiaco e delle valvole cardiache

L’insufficienza cardiaca è curabile?

Sì. Sebbene possa essere necessario dover convivere con l’insufficienza cardiaca per il resto della vita, il trattamento può migliorare e prolungare la vita. La cura di solito prevede il trattamento del disturbo alla base dell’insufficienza cardiaca, assunzione di farmaci e cambiamenti dello stile di vita.

Che tipi di farmaci possono trattare l’insufficienza cardiaca?

Esistono molti tipi diversi di farmaci che aiutano a trattare l’insufficienza cardiaca. Alcuni tipi comuni sono:

  • ACE-inibitori: dilatano i vasi sanguigni allo scopo di ridurre la pressione arteriosa, in modo che il cuore non debba lavorare tropo intensamente e aiutano i reni a eliminare l’acqua in eccesso

  • Beta-bloccanti: rallentano la frequenza cardiaca in modo che il cuore non debba lavorare troppo intensamente e possono aiutare un cuore irrigidito a rilassarsi, consentendogli pertanto di riempirsi meglio di sangue

  • Diuretici: aiutano i reni a eliminare l’acqua in eccesso facendo urinare di più

In presenza di insufficienza cardiaca molto grave che non risponde ai farmaci, il medico può suggerire un trapianto cardiaco o un dispositivo meccanico che aiuta a pompare il sangue.

Cosa si può fare in caso di insufficienza cardiaca?

Tentare di stare più comodi

  • Sollevare le gambe da seduti

  • Dormire con vari cuscini sotto la testa per agevolare la respirazione

Gestire i propri farmaci

  • Ricordare di assumere i propri farmaci

  • Controllare sempre con il medico prima di assumere nuovi medicinali, anche quelli da banco acquistati in farmacia senza ricetta

Tenersi in contatto regolare con medico e operatori sanitari

  • Pesarsi ogni giorno (usare la stessa bilancia alla stessa ora indossando vestiti simili) e annotare il peso in modo da sapere se è presente eccessiva ritenzione idrica

  • Fare attenzione ai propri sintomi ogni giorno

  • In caso di aumenti di peso superiori a qualche chilo o di un peggioramento dei sintomi, informare i propri operatori sanitari

Adottare uno stile di vita sano

  • Ridurre il consumo di sale, evitando i cibi e gli spuntini salati e non aggiungendo sale alle pietanze o cucinando

  • Rimanere il più attivi possibile, anche se non si riescono a fare sforzi intensi

  • Perdere peso, se si è in sovrappeso

  • Smettere di fumare e di bere alcol

  • Fare la vaccinazione antinfluenzale ogni anno

Come si può prevenire l’insufficienza cardiaca?

Seguire i consigli del medico per trattare i problemi di salute che possono causare insufficienza cardiaca prima che questa si sviluppi.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Funzionamento delle valvole cardiache
Video
Funzionamento delle valvole cardiache
Il cuore è un muscolo che, battendo, pompa il sangue in tutto l’organismo. All’interno del...
Fibrillazione atriale
Video
Fibrillazione atriale
Il cuore è un muscolo che si contrae in sequenza ritmica per tutta la vita. Ogni battito viene...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE