Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Altre sostanze di abuso comune

Di

Gerald F. O’Malley

, DO, Grand Strand Regional Medical Center;


Rika O’Malley

, MD, Albert Einstein Medical Center

Ultima revisione/verifica completa giu 2020| Ultima modifica dei contenuti giu 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

L’uso di sostanze stupefacenti ricreative in genere riguarda droghe che alterano l’attività mentale, ma potrebbe riguardare farmaci assunti per altri scopi, di solito per perdere peso o migliorare le prestazioni atletiche. L’assunzione di tali sostanze senza necessità terapeutiche né supervisione medica può mettere a repentaglio la qualità della vita, lo stato di salute e la sicurezza di chi ne fa uso o di altre persone. L’utilizzo di una sostanza con i suddetti scopi è considerato un disturbo da uso di sostanze. Gli steroidi anabolizzanti sono probabilmente i farmaci di questo gruppo più comunemente usati. Altri includono

Diuretici

I diuretici sono farmaci che accelerano l’eliminazione di sali minerali e acqua per via renale e vengono usati per trattare svariati disturbi, tra cui ipertensione e insufficienza cardiaca. Tuttavia, alcuni soggetti, tra cui gli atleti e chi soffre di disturbi alimentari, come l’anoressia nervosa, fanno abuso di diuretici per perdere peso rapidamente. L’uso improprio di diuretici può determinare disidratazione e gravi squilibri elettrolitici, tra cui una carenza di potassio. Tali carenze possono causare malattie gravi o portare alla morte.

Eritropoietina e darbepoietina

L’ eritropoietina è un ormone prodotto dai reni, che stimola la produzione di globuli rossi da parte del midollo osseo. L’eritropoietina è disponibile anche come farmaco. La darbepoetina è una sostanza simile all’eritropoietina. Entrambe le sostanze sono usate per aumentare la produzione di globuli rossi nei soggetti affetti da alcuni tipi di anemia. Alcune di queste sostanze possono essere assunte dagli atleti, nella convinzione che quanti più globuli rossi vengono prodotti, tanto più ossigeno arriva ai muscoli, dando migliori prestazioni.

L’uso di eritropoietina o darbepoetina senza necessità terapeutiche può modificare la regolazione della produzione di globuli rossi da parte dell’organismo, comportando così un’improvvisa riduzione del numero di globuli rossi quando tali sostanze vengono sospese.

Ormone della crescita

L’ormone della crescita è prodotto dall’ipofisi per aiutare l’organismo a controllare il modo in cui proteine, carboidrati e grassi vengono impiegati per stimolare la crescita. L’ormone della crescita viene anche prodotto sotto forma di farmaco ed è talvolta somministrato ai bambini di piccola statura poiché il loro organismo non riesce a produrne abbastanza. Alcuni atleti abusano dell’ormone della crescita, in quanto ritengono che questo possa aumentare la crescita e la forza muscolare, diminuendo il grasso corporeo.

L’uso prolungato dell’ormone della crescita senza necessità terapeutiche può causare un aumento dei livelli lipidici nel sangue, diabete e un aumento delle dimensioni del cuore, con conseguente insufficienza cardiaca.

Gli esami di laboratorio finalizzati a identificare l’ormone della crescita non prodotto dall’organismo non sono esami di routine.

Sciroppo di ipecacuana

Lo sciroppo di ipecacuana è un farmaco che stimola il vomito. Viene usato talvolta per trattare i bambini che hanno ingerito sostanze chimiche o veleni. Tuttavia, i soggetti con disturbi alimentari, come l’anoressia nervosa, spesso abusano dello sciroppo di ipecacuana per favorire la perdita di peso. L’uso improprio di questo sciroppo può causare diarrea, grave squilibrio elettrolitico, debolezza, aritmie cardiache e insufficienza cardiaca.

Lassativi

I lassativi sono farmaci che accelerano il transito delle sostanze attraverso il tratto digerente e sono usati per il trattamento della stipsi. Tuttavia, alcuni soggetti spesso ne abusano nella falsa convinzione che le frequenti evacuazioni intestinali siano indice di buona salute. Inoltre, i soggetti con disturbi alimentari, come l’anoressia nervosa, talvolta abusano di lassativi poiché ritengono che li aiutino a perdere peso.

L’uso frequente e senza necessità terapeutiche di lassativi spesso può determinare disidratazione e gravi squilibri elettrolitici. L’uso regolare di lassativi può interferire anche con l’assorbimento di altri farmaci, ostacolandone il funzionamento. L’uso improprio di lassativi per un lungo periodo può danneggiare la parete muscolare dell’intestino crasso, determinando il possibile sviluppo di grave stipsi e altri disturbi intestinali (come la diverticolosi).

Per ulteriori informazioni

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE