Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Ritenzione urinaria

Clicca qui per l’educazione dei pazienti

La ritenzione urinaria è l'incompleto svuotamento vescicale o l'interruzione della minzione.

La ritenzione urinaria può essere

  • Acuta

  • Cronica

La ritenzione è più frequente tra gli uomini, nei quali le alterazioni della prostata o le stenosi uretrali Stenosi uretrale La stenosi uretrale consiste in una cicatrice che ostruisce il lume uretrale anteriore. La stenosi uretrale può essere Congenita Acquisita Tutto ciò che danneggia l'epitelio uretrale o il corpo... maggiori informazioni causano ostruzione al flusso. In entrambi i sessi, la ritenzione può essere dovuta a farmaci (in particolare quelli con effetti anticolinergici, inclusi molti farmaci da banco), grave stasi fecale Fecaloma La stipsi è costituita da emissione difficile o infrequente di feci, durezza delle feci, o sensazione di evacuazione incompleta. (Vedi anche Stitichezza nei bambini.) Nessuna funzione corporea... maggiori informazioni (che aumenta la pressione sul trigono vescicale) o una vescica neurologica Vescica neurologica La vescica neurologica è una disfunzione vescicale (flaccida o spastica) causata da un danno neurologico. I sintomi possono includere incontinenza da sovrariempimento, frequenza, urgenza, incontinenza... maggiori informazioni in pazienti con diabete Diabete mellito Il diabete mellito è una combinazione di una ridotta secrezione insulinica e di vari gradi di resistenza periferica all'insulina stessa, che determina iperglicemia. I sintomi precoci sono legati... maggiori informazioni , sclerosi multipla Sclerosi multipla La sclerosi multipla è caratterizzata da aree diffuse di demielinizzazione nell'encefalo e nel midollo spinale. I sintomi più frequenti consistono in anomalie visive ed oculomotorie, parestesie... maggiori informazioni Sclerosi multipla , morbo di Parkinson Morbo di Parkinson Il morbo di Parkinson è una malattia degenerativa, a progressione lenta, caratterizzata da tremore a riposo, rigidità, lentezza e diminuzione dei movimenti (bradicinesia) e finalmente instabilità... maggiori informazioni o precedente chirurgia pelvica con denervazione della vescica.

La ritenzione urinaria può essere asintomatica o provocare pollachiuria Pollachiuria La pollachiuria è la necessità di urinare più volte durante il giorno, di notte (nicturia), o in entrambi i momenti, ma in volumi normali o inferiori al normale. La pollachiuria può essere accompagnata... maggiori informazioni , un senso di svuotamento incompleto, e incontinenza da urgenza o da sovrariempimento. Può essere causa di distensione e dolore addominali. Se la ritenzione si sviluppa lentamente, il dolore può essere assente. Una ritenzione di lunga durata predispone alle infezioni delle vie urinarie e può aumentare la pressione vescicale causando un'uropatia ostruttiva Uropatia ostruttiva L'uropatia ostruttiva è un ostacolo strutturale o funzionale al normale flusso urinario che talvolta causa una disfunzione renale (nefropatia ostruttiva). I sintomi, meno probabili nell'ostruzione... maggiori informazioni .

Diagnosi

  • Misurazione del volume residuo postminzionale

La diagnosi è evidente nei pazienti che non possono urinare. In quelli che possono urinare, la diagnosi di svuotamento vescicale incompleto viene eseguita con un cateterismo postminzionale o con un'ecografia Ecografia Le tecniche di imaging sono spesso utilizzate per valutare i pazienti con disturbi renali e urologici. La RX addominale senza mezzo di contrasto può essere eseguita per controllare il posizionamento... maggiori informazioni  Ecografia che mostrino un elevato volume urinario residuo. Un residuo < 50 mL è normale; < 100 mL di solito è accettabile nei pazienti di età > 65 anni, ma è considerato anomalo in quelli più giovani. Ulteriori esami (p. es., urinocoltura, esami ematochimici, ecografia, test urodinamici, cistoscopia Cistoscopia La cistoscopia è l'inserimento di uno strumento a fibre ottiche, rigido o flessibile, in vescica. Le indicazioni sono le seguenti: Facilitare la diagnosi in alcuni quadri urologici (p. es.,... maggiori informazioni Cistoscopia , cistografia) vengono eseguiti sulla base dei reperti clinici.

Trattamento

  • Cateterismo uretrale e poi trattamento della causa

Non esiste un trattamento efficace per l'alterata contrattilità vescicale; tuttavia, la riduzione delle resistenze con alfa-bloccanti migliora lo svuotamento vescicale.

Sono spesso necessari l'autocateterismo intermittente o un catetere a permanenza. Il cateterismo soprapubico o la derivazione urinaria sono le ultime risorse.

Punti chiave

  • I meccanismi comprendono alterata contrattilità vescicale, ostruzione allo svuotamento e dissinergia detrusore-sfintere.

  • La ritenzione incompleta è diagnosticata per un residuo post-minzionale > 50 mL (> 100 mL in pazienti di età > 65 anni).

  • Prescrivere il cateterismo uretrale e trattare le cause di ritenzione.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Necrosi tubulare acuta
Quale delle seguenti è la causa più comune di necrosi tubulare acuta (ATN)?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE