Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Pica

Di

Evelyn Attia

, MD, Columbia University Medical Center, New York State Psychiatric Institute;


B. Timothy Walsh

, MD, College of Physicians and Surgeons, Columbia University

Ultima modifica dei contenuti mar 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

La pica è il mangiare persistente di alimenti non nutritivi, materiale non alimentare per 1 mese quando è inadeguato allo sviluppo (p. es., la pica non viene diagnosticata nei bambini < 2 anni) e quando non fa parte di una tradizione culturale (p. es., di medicina popolare, di riti religiosi o di una pratica comune, come per esempio l'ingestione di argilla [caolino] nella Georgia Piedmont).

I pazienti tendono a mangiare materiali non tossici (p. es., carta, argilla, sporcizia, capelli, gesso, spago, lana). Per i bambini < 2 anni, questo comportamento non è considerato inadeguato allo sviluppo; i bambini < 2 anni frequentemente mettono in bocca e ingeriscono una varietà di oggetti. La pica è anche frequente durante la gravidanza.

Solitamente il picacismo non causa gravi danni medici. Tuttavia, alcuni pazienti sviluppano complicanze come

La pica in sé altera raramente il funzionamento sociale, ma si verifica spesso nelle persone con altri disturbi mentali che compromettono il funzionamento (p. es., autismo, ritardo mentale, schizofrenia). Ingoiare oggetti nel tentativo di causare autolesionismo o di falsificare la malattia (come accade nel disturbo fittizio) non è considerato pica.

La pica può durare diversi mesi, quindi scomparire da sola, in particolare nei bambini.

Diagnosi

  • Criteri clinici

La pica viene diagnosticata quando

  • Un paziente mangia materiale non nutritivo e non alimentare in modo persistente per ≥ 1 mese.

  • L'ingestione di questi materiali è inappropriata per il livello di sviluppo del paziente.

  • L'ingestione di questi materiali non fa parte di una tradizione culturale.

  • Se l'ingestione si verifica in un paziente con un altro disturbo, è sufficientemente persistente e grave da richiedere un'attenzione medica specifica.

La pica non viene diagnosticata nei bambini < 2 anni perché a quell'età mangiare tali materiali è considerato parte del normale sviluppo.

Se i medici sospettano pica, valutano lo stato nutrizionale per verificare la perdita di peso e le carenze nutrizionali.

A volte viene diagnosticata una pica quando i pazienti presentano sintomi di ostruzione intestinale (p. es., crampi importanti, stitichezza), avvelenamento da piombo o infestazione parassitaria che determinano una visita al pronto soccorso o da un medico.

I test possono essere effettuati in base ai sintomi del paziente e/o alle sostanze ingerite. Comprendono esami del sangue per verificare l'avvelenamento da piombo quando sono stati mangiati chip di vernice e esami delle feci per rilevare l'infestazione da parassiti quando è stata mangiata della terra.

Trattamento

  • A volte modificazione comportamentale

  • Trattamento di carenze nutrizionali e altre complicazioni

Le tecniche di modificazione comportamentale possono essere d'aiuto, ma poco si sa sui trattamenti specifici per la pica.

Sono trattate le carenze nutrizionali e le altre complicazioni. L'occlusione intestinale può richiedere l'intervento chirurgico.

Punti chiave

  • Di solito, la pica non causa danni medici significativi, ma può causare l'ostruzione gastrointestinale da parte di materiale impattato, avvelenamento da piombo dal mangiare scaglie di vernice ed infestazione da parassiti dal mangiare sporcizia.

  • Diagnosticare la pica in pazienti che mangiano in modo persistente materiale non nutritivo e non alimentare per ≥ 1 mese; la pica non viene diagnosticata nei bambini < 2 anni.

  • Controllare i pazienti per la perdita di peso e carenze nutrizionali e, se i sintomi lo suggeriscono, per ostruzione intestinale, avvelenamento da piombo e infestazione da parassiti.

  • Le tecniche di modificazione comportamentale possono essere d'aiuto, ma poco si sa sui trattamenti specifici per la pica.

  • Trattare le carenze nutrizionali e altre complicazioni in base alle necessità.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE