Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica sui batteri anaerobi

Di

Larry M. Bush

, MD, FACP, Charles E. Schmidt College of Medicine, Florida Atlantic University

Ultima revisione/verifica completa dic 2019| Ultima modifica dei contenuti dic 2019
per accedere alla Versione per i professionisti

I batteri possono essere classificati in diversi modi; uno di questi si basa sul fabbisogno o meno di ossigeno per vivere e riprodursi. Si distinguono quindi:

  • Batteri aerobi: sono quelli che necessitano di ossigeno

  • Batteri anaerobi: sono quelli che difficilmente vivono o crescono in presenza di ossigeno

  • Batteri facoltativi: sono quelli che possono vivere e crescere in presenza o in assenza di ossigeno

I batteri sono organismi unicellulari microscopici. Esistono migliaia di diversi tipi e vivono in tutti gli ambienti immaginabili a livello mondiale. Vivono nel terreno, nell’acqua di mare e in profondità dentro la crosta terrestre. Alcuni batteri sono stati individuati anche nei rifiuti radioattivi.

Molti batteri vivono nel corpo umano e negli animali, sulla pelle e all’interno delle vie aeree, della bocca e degli apparati digerente, riproduttivo e urinario, senza provocare alcun danno. Tali batteri innocui sono definiti batteri commensali, flora residente o microbioma. Gran parte della flora batterica residente è in effetti utile per l’uomo. Per esempio, aiuta a digerire il cibo o a prevenire lo sviluppo di altri batteri più pericolosi.

Solo pochi tipi di batteri causano sempre malattie quando sono presenti. Essi sono chiamati patogeni. A volte possono causare malattie anche batteri inoffensivi che normalmente risiedono nel corpo, per esempio quando si spostano dalla loro sede abituale. I batteri possono causare patologie producendo sostanze dannose (tossine) e/o invadendo i tessuti.

I batteri anaerobi costituiscono gran parte della normale flora residente delle mucose, specialmente nella bocca, nella parte inferiore dell’apparato gastrointestinale e nella vagina. Questi batteri anaerobi possono causare malattie quando le mucose sono lesionate. Gli anaerobi che provengono dall’esterno del corpo possono talvolta causare malattie quando penetrano in lesioni cutanee o vengono ingeriti.

Le infezioni causate dai batteri anaerobi includono:

Spesso, nei tessuti infetti sono presenti diverse specie di batteri anaerobi e, frequentemente, anche batteri aerobi. Le infezioni dovute a specie anaerobiche multiple o alla compresenza di batteri anaerobi e aerobi sono definite infezioni anaerobiche miste.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Infezione da virus respiratorio sinciziale (VRS) e infezione da metapneumovirus umano
L’infezione da virus respiratorio sinciziale (VRS) e l’infezione da metapneumovirus umano (human metapneumovirus, hMPV) causano infezioni dell’apparato respiratorio superiore e talvolta di quello inferiore. I sintomi di entrambi i virus sono simili sebbene i virus siano diversi. In quale delle seguenti fasce di età il VRS è una causa molto comune di infezioni delle vie respiratorie?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE