Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Stenosi aortica

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa apr 2019| Ultima modifica dei contenuti apr 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Cos'è la stenosi aortica?

L’aorta è la principale arteria che trasporta il sangue dal cuore al resto del corpo.

Quattro valvole cardiache controllano il modo in cui il sangue entra ed esce dal cuore. Le valvole sono simili a porte unidirezionali che mantengono il flusso del sangue nella giusta direzione. 

La valvola aortica si trova tra il cuore e l'aorta. Questa valvola si apre nell'aorta per far uscire il sangue dal cuore. La valvola si chiude per impedire al sangue di rientrare nel cuore.

Stenosi aortica significa che la valvola aortica non si aprire completamente. Una valvola ristretta rende difficile per il cuore pompare sangue.

  • Alcuni disturbi possono causare un ispessimento e un irrigidimento dei lembi della valvola aortica

  • Le cause della stenosi aortica comprendono anomalie congenite o a volte semplicemente l’invecchiamento

  • Più stretta è la valvola, maggiore è il carico di lavoro del cuore per pompare sufficiente sangue

  • Se la valvola è molto ristretta il cuore deve pompare in modo talmente intenso che si sviluppa insufficienza cardiaca

  • Il soggetto può lamentare oppressione toracica, respiro affannoso o svenire

  • I medici possono udire un soffio cardiaco attraverso lo stetoscopio ed eseguire un ecocardiogramma per diagnosticare la stenosi aortica

  • Potrebbe essere necessario sostituire la valvola aortica

Quali sono le cause della stenosi aortica?

La causa più comune nei soggetti di età inferiore a 70 anni è un difetto congenito della valvola aortica.

Nei soggetti di età superiore a 70 anni la causa più comune è un ispessimento delle cuspidi valvolari (chiamato sclerosi aortica).

La febbre reumatica è la causa più diffusa nei Paesi in via di sviluppo. La febbre reumatica è una rara complicanza di una faringite streptococcica non trattata che i bambini possono contrarre.

Quali sono i sintomi della stenosi aortica?

I bambini con stenosi aortica causata da un difetto congenito possono sviluppare sintomi solo in età adulta.

I sintomi della stenosi aortica comprendono:

  • Oppressione toracica durante l’attività fisica

  • Sensazione di stanchezza e respiro affannoso

  • Svenimento senza alcun segnale d’allarme come capogiri o stordimento

Come viene diagnosticata la stenosi aortica?

I medici sospettano la stenosi aortica auscultando il cuore con lo stetoscopio. Usano un ecocardiogramma (ecografia del cuore) per stabilire la gravità della stenosi.

I pazienti affetti da stenosi aortica asintomatici vengono spesso sottoposti a un test da sforzo.

Se il test evidenzia un problema o se insorgono sintomi, i medici eseguono un cateterismo cardiaco per stabilire la presenza di una coronaropatia concomitante alla stenosi aortica. In caso di necessità di un intervento chirurgico per la stenosi aortica, il medico può infatti intervenire simultaneamente anche sulle arterie coronarie. 

Come si tratta la stenosi aortica?

Gli adulti con stenosi aortica asintomatici devono:

  • Recarsi regolarmente dal medico

  • Evitare attività fisica troppo intensa

  • Sottoporsi ogni tanto a un ecocardiogramma (ecografia del cuore)

In caso di sintomi o se il ventricolo sinistro sviluppa insufficienza, i medici eseguono un intervento chirurgico per sostituire la valvola aortica con:

  • Una valvola meccanica di plastica

  • Una valvola cardiaca di origine suina o bovina (valvola bioprotesica)

I pazienti molto anziani e in condizioni gravi oppure in caso di altre ragioni che rendono l'intervento cardiochirurgico troppo rischioso, il medico può sostituire la valvola aortica durante il cateterismo cardiaco. L’intervento cardiochirurgico è tuttavia migliore se il paziente è in grado di tollerarlo.

Chi riceve una valvola meccanica deve assumere medicinali antiaggreganti per il resto della vita, ma la valvola può durare alcuni decenni. Chi riceve una valvola bioprotesica deve assumere farmaci solo per qualche mese, ma la valvola dura solo 10-12 anni.

I bambini e i giovani adulti con un problema congenito della valvola possono essere sottoposti a una procedura nota come valvotomia con palloncino. Il medico inserisce un sottile tubicino cavo (catetere) nel cuore attraverso una vena o un’arteria. Gonfia un piccolo palloncino situato sulla punta del catetere, che apre la valvola spingendola. La valvotomia con palloncino non è molto efficace nei soggetti anziani.

I soggetti con valvole danneggiate o sostituite talvolta devono assumere antibiotici per prevenire infezioni della valvola cardiaca, ad esempio quando:

  • Subiscono interventi odontoiatrici

  • Vengono sottoposti ad alcuni interventi medici

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Tolleranza alla prova da stress (sforzo)
Video
Tolleranza alla prova da stress (sforzo)
Durante la prova da stress, il paziente cammina a un ritmo sempre maggiore sul tapis roulant...
Angioplastica
Video
Angioplastica
Il cuore è un muscolo che batte e pompa continuamente sangue al resto dell’organismo. Le arterie...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE