Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Introduzione alla diagnosi di patologie polmonari

Di

Rebecca Dezube

, MD, MHS, Johns Hopkins University

Ultima revisione/verifica completa lug 2019| Ultima modifica dei contenuti lug 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

L’apparato respiratorio inizia con il naso e la bocca e prosegue attraverso le vie aeree fino ai polmoni. L’aria penetra nell’apparato respiratorio attraverso naso e bocca, passa nella gola (faringe) e attraverso la struttura vocale o laringe. L’ingresso dell’aria nella laringe è possibile grazie ad un piccolo frammento di tessuto (epiglottide), che si chiude automaticamente durante la deglutizione, evitando in questo modo che cibo o bevande passino nelle vie aeree.

I medici possono sospettare un problema polmonare o delle vie respiratorie in base alla sintomatologia. I sintomi delle patologie polmonari interessano frequentemente la respirazione e possono includere

Anche i sintomi che interessano altre parti del corpo possono suggerire la presenza di una patologia polmonare. I soggetti con una patologia polmonare possono presentare

Inoltre, anche sintomi più generici quali febbre, debolezza, affaticabilità o una sensazione generale di malessere o fastidio, in alcuni casi rispecchiano una patologia polmonare o delle vie respiratorie. Alcuni sintomi, come la tosse o i sibili, possono indicare una patologia polmonare o altri problemi, come un’infezione virale, o perfino una reazione a un farmaco. Alcuni disturbi che colpiscono i nervi o i muscoli, come la miastenia grave e la sindrome di Guillain-Barré, causano debolezza dei muscoli respiratori e sintomi polmonari.

I sintomi respiratori possono essere minori (come la tosse causata da un raffreddore) o potenzialmente fatali (come le gravi difficoltà respiratorie).

Le caratteristiche e lo schema dei sintomi aiutano i medici a diagnosticare la malattia polmonare.

Se una persona manifesta sintomi che suggeriscono un disturbo polmonare, i medici pongono specifiche domande sui sintomi e altri fattori pertinenti (l’anamnesi). Di solito conducono anche un esame obiettivo per valutare tutti i sistemi organici, ma si concentrano sul sistema respiratorio. A seconda dei risultati dell’anamnesi e dell’esame obiettivo, per confermare una diagnosi possono essere necessari esami diagnostici.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Broncodilatatori
Video
Broncodilatatori
Durante la normale respirazione, l’aria passa attraverso il naso, nella trachea e quindi nelle...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Dinamica della respirazione
Modello 3D
Dinamica della respirazione

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE