Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Complicanze del diabete

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Il diabete è una malattia in cui i livelli di zucchero (glucosio) nel sangue sono troppo elevati.

Il diabete insorge se il modo in cui l’organismo controlla normalmente lo zucchero nel sangue non funziona bene.

Quali sono le complicanze del diabete mellito?

Le complicanze sono problemi di salute che insorgono in seguito a una malattia. Il diabete danneggia i vasi sanguigni che apportano ossigeno e nutrimento agli organi. Quindi, i soggetti affetti da diabete possono andare incontro a molte complicanze gravi nel lungo termine.

  • Le complicanze possono includere ictus, cecità, attacco cardiaco, insufficienza renale, ulcere cutanee e perdita della sensibilità nei piedi

  • Le complicanze possono manifestarsi nell’arco di pochi mesi o molti anni; nella maggior parte dei casi peggiorano con il tempo

  • È possibile ridurre le probabilità di sviluppare complicanze del diabete controllando accuratamente la glicemia

Quali sono le cause delle complicanze del diabete?

Le complicanze nei soggetti con diabete si manifestano perché alcune parti del corpo non vengono sufficientemente irrorate dal sangue. Il diabete causa infatti il restringimento dei vasi sanguigni nel corso del tempo. Il sangue non riesce a fluire facilmente attraverso i vasi sanguigni ristretti o a raggiungere determinate aree.

I vasi sanguigni si restringono perché:

  • Le sostanze derivate dagli zuccheri si accumulano nelle pareti dei piccoli vasi, causandone l’ispessimento e la rottura

  • Placche di grasso si accumulano nei grandi vasi, ostruendo il flusso sanguigno (aterosclerosi)

Quali complicanze insorgono con il diabete?

Il restringimento dei vasi sanguigni e la cattiva circolazione del sangue possono causare problemi in tutto il corpo. Le complicanze dipendono da quale organo viene interessato. È possibile avere una o più complicanze:

  • Cuore: dolore toracico, attacco cardiaco

  • Cervello: ictus

  • Gambe: crampi quando si cammina

  • Occhi: riduzione della vista e talvolta cecità

  • Nervi: formicolio, bruciore o perdita della sensibilità alle gambe e ai piedi

  • Pelle: piaghe cutanee (ulcere), infezioni o lenta guarigione delle ferite, in particolare ai piedi

La cattiva circolazione alle gambe può causare la necessità di amputare il piede o parte della gamba.

In che modo si prevengono le complicanze del diabete?

Il medico interviene nel modo seguente:

  • Aiuterà a tenere sotto controllo la glicemia

  • Controllerà spesso il paziente alla ricerca dei primi segni di complicanze

  • Farà adottare delle misure per prevenire le complicanze

Come si tiene sotto controllo la glicemia?

Occorre:

Come vengono controllate le complicanze del diabete?

Per controllare eventuali complicanze, all’incirca una volta all’anno verranno effettuati degli esami, tra cui:

  • Esame dei piedi per verificarne la sensibilità e cercare segnali di scarsa circolazione, come piaghe che non guariscono

  • Esame oculare effettuato da un oculista

  • Esami del sangue e delle urine per la funzionalità renale

  • Esami del sangue per i livelli di colesterolo

  • Talvolta un elettrocardiogramma (ECG)

Come è possibile prevenire le complicanze del diabete?

È possibile prevenire o ritardare le complicanze:

  • Seguendo una terapia per problemi come l’ipertensione arteriosa o il colesterolo alto

  • Effettuando regolari pulizie e controlli dei denti

  • Prendendosi cura dei piedi, indossando scarpe che calzino bene, utilizzando idratanti e controllandoli tutti i giorni per eventuali lesioni

Ipoglicemia

Controllare rigorosamente i livelli glicemici riduce la possibilità di complicanze del diabete. Tuttavia, la glicemia potrebbe abbassarsi eccessivamente. La glicemia bassa viene definita ipoglicemia. Lo zucchero nel sangue è la principale fonte di energia dell’organismo, quindi un suo calo può causare problemi gravi:

  • Fame, sudorazione, tremori, debolezza e difficoltà a pensare chiaramente

  • Svenimenti, se la glicemia si abbassa eccessivamente

  • Talvolta, danni cerebrali se l’ipoglicemia non viene trattata rapidamente

L’ipoglicemia è un’emergenza medica che richiede un trattamento immediato. Per trattare l’ipoglicemia:

  • Occorre mangiare o bere immediatamente qualcosa di zuccherato (come un succo di frutta o una caramella) per far salire il livello di zucchero nel sangue

  • In caso di episodi frequenti di ipoglicemia, il medico potrebbe dover apportare delle modifiche ai farmaci

  • Nei casi più gravi, il medico potrebbe dover iniettare glucosio in vena o un farmaco, chiamato glucagone, per via intramuscolare

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Diabete mellito
Video
Diabete mellito
Durante il processo digestivo, buona parte del cibo ingerito viene convertita in glucosio...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE