Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Panoramica sulle malattie demielinizzanti

Di

Michael C. Levin

, MD, College of Medicine, University of Saskatchewan

Ultima revisione/verifica completa mar 2021| Ultima modifica dei contenuti mar 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

La maggior parte delle fibre nervose all’interno e all’esterno del cervello sono avvolte in molti strati di tessuto composto da un grasso (lipoproteina) chiamato mielina. Questi strati formano la guaina mielinica. Come l’isolamento intorno a un cavo elettrico, la guaina mielinica consente ai segnali nervosi (impulsi elettrici) di essere condotti lungo le fibre nervose in modo veloce e preciso. Quando la guaina mielinica è danneggiata, i nervi non conducono gli impulsi elettrici in modo normale. A volte sono danneggiate anche le fibre nervose.

Se questa è in grado di ripararsi e rigenerarsi da sola, la funzione nervosa può tornare. Tuttavia, se è gravemente danneggiata, la fibra nervosa sottostante può morire. Le fibre nervose del sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) non possono rigenerarsi completamente. Pertanto, queste cellule nervose sono danneggiate permanentemente.

Isolamento di una fibra nervosa

La maggior parte delle fibre nervose all’interno e all’esterno del cervello sono avvolte in molti strati di tessuto composto da un grasso (lipoproteina) chiamato mielina. Questi strati formano la guaina mielinica. Come l’isolamento intorno a un cavo elettrico, la guaina mielinica consente ai segnali nervosi (impulsi elettrici) di essere condotti lungo le fibre nervose in modo veloce e preciso. Quando la guaina mielinica è danneggiata (demielizzazione), i nervi non conducono gli impulsi elettrici in modo normale.

Isolamento di una fibra nervosa

Sapevate che…

  • I nervi sono coperti da tessuti che, analogamente a quanto avviene on i rivestimenti isolanti intorno ai cavi elettrici, li aiutano a condurre gli impulsi.

Cause delle malattie demielinizzanti

Al momento della nascita, molti nervi sono privi di guaine mieliniche mature. Di conseguenza, i movimenti dei neonati sono a scatti, scoordinati e impacciati. Quando le guaine mieliniche si sviluppano, diventano più fluidi, più intenzionali e più coordinati.

Negli adulti, la guaina mielinica può essere danneggiata o distrutta da:

Questa distruzione è chiamata demielinizzazione.

Alcuni disturbi che provocano demielinizzazione non hanno una causa nota. Sono chiamati disturbi demielinizzanti primari. Il più comune di questi disturbi è

Altri disturbi demielinizzanti primari includono

Talvolta le patologie demielinizzanti primarie si sviluppano dopo un’infezione virale o una vaccinazione contro un’infezione virale. Una spiegazione probabile è che il virus o un’altra sostanza stimola in qualche modo il sistema immunitario ad attaccare i tessuti stessi dell’organismo (reazione autoimmune Malattie autoimmuni Una malattia autoimmune è caratterizzata da una disfunzione del sistema immunitario che induce l’organismo ad attaccare i propri tessuti. Non è nota la causa scatenante delle malattie autoimmuni... maggiori informazioni ). La reazione autoimmune conduce a un’infiammazione, che danneggia la guaina mielinica e le fibre nervose sottostanti.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Aprassia
Quale dei seguenti subisce più spesso danni nei soggetti con aprassia?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE