Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Trichiasi

Di

James Garrity

, MD, Mayo Clinic College of Medicine

Ultima modifica dei contenuti mag 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Risorse sull’argomento

La trichiasi è dovuta a un alterato allineamento anatomico delle ciglia che sfregano contro il bulbo oculare in pazienti senza segni di entropion.

La trichiasi è il più delle volte idiopatica anche se cause note comprendono blefariti, esiti post-traumatici e post-chirurgici, cicatrici congiuntivali (p. es., secondarie a pemfigoide cicatriziale, cheratocongiuntivite atopica, sindrome di Stevens-Johnson, o danno da agenti chimici), epiblefaron (plica cutanea palpebrale inferiore ridondante che causa la rotazione delle ciglia fino a una posizione verticale) e distichiasi (fila accessoria di ciglia su base congenita).

Nelle forme croniche possono verificarsi ulcerazione e cicatrici corneali. I sintomi sono sensazione di corpo estraneo, lacrimazione e iperemia congiuntivale.

La diagnosi è generalmente clinica. La trichiasi differisce dall'entropion per il fatto che la posizione del margine palpebrale è corretta. La valutazione comprende l'esame con fluoresceina per escludere la presenza di abrasioni o ulcerazioni corneali.

Il trattamento consiste nella rimozione delle ciglia con una pinza. Se le ciglia ricrescono, l'elettrolisi o la criochirurgia costituiscono i metodi più efficaci nel prevenirne la ricrescita in modo permanente.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come eseguire la cantotomia laterale
Video
Come eseguire la cantotomia laterale
Glaucoma
Video
Glaucoma
All'interno dell'occhio ci sono due camere piene di liquido. Il fluido intraoculare, o liquido...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE