honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

I fatti in Breve

Infezioni virali del sistema nervoso centrale nei bambini

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa dic 2019| Ultima modifica dei contenuti dic 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Che cosa sono le infezioni virali del sistema nervoso centrale (SNC)?

Il sistema nervoso centrale (SNC) è formato dal cervello e dal midollo spinale. Un’infezione virale può colpire uno o entrambi questi organi. L’infezione può provocare:

  • Meningite: infezione delle meningi, gli strati di tessuto che ricoprono l’encefalo e il midollo spinale

  • Encefalite: infezione del cervello

Le infezioni virali del SNC possono essere molto gravi.

  • Il primo segno di solito è la febbre, seguita da irritabilità, rifiuto di mangiare, cefalea, dolore al collo e talvolta convulsioni

  • La maggior parte dei bambini guarisce, ma in alcuni casi si arriva al coma e al decesso

  • Si possono sviluppare anche complicanze permanenti come sordità, difficoltà mentali, convulsioni o debolezza di un braccio o di una gamba

  • Per confermare la meningite o l’encefalite si procede a una puntura lombare

  • Non esiste di solito un trattamento specifico per un’infezione virale del cervello o del midollo spinale

Quali sono le cause delle infezioni del SNC nei bambini?

Le infezioni del sistema nervoso centrale sono causate da molti tipi diversi di virus.

I bambini contraggono questi virus in modi diversi, per esempio:

  • Dalla madre attraverso il canale del parto (herpesvirus)

  • Punture di insetti infetti

  • Respirare l’aria accanto a una persona infetta

Quali sono i sintomi delle infezioni virali del SNC nei bambini?

I sintomi variano a seconda dell’età.

I neonati di norma presentano:

  • Febbre

  • Irritabilità o pianto, anche se tenuti in braccio o cullati, talvolta con un pianto insolitamente acuto

  • Vomito

  • Inappetenza

In alcuni neonati, il primo segno è una convulsione.

I bambini possono presentare:

  • Cefalea

  • Rigidità del collo

  • Febbre

  • In caso di grave encefalite, letargia e confusione seguite da coma ed eventualmente morte

In caso di encefalite causata da infezione da virus herpes simplex, i neonati e i bambini possono sviluppare un’eruzione cutanea sotto forma di puntini rossi e vesciche piene di liquido sulla pelle, sugli occhi o sulla bocca.

Esistono complicanze delle infezioni virali del SNC?

Alcuni neonati e bambini sviluppano problemi cerebrali e nervosi in seguito all’infezione. Possono presentare:

  • Debolezza in un braccio o una gamba

  • Perdita della vista o dell’udito

  • Cambiamenti del modo di agire

  • Problemi di apprendimento o comportamentali

  • Convulsioni che scompaiono e ricompaiono

Talvolta questi problemi scompaiono, ma possono anche essere permanenti.

Come viene diagnosticata un’infezione virale del SNC?

Per sapere se il bambino soffre di meningite o encefalite, il medico prescrive:

  • Puntura lombare

Per la rachicentesi (puntura lombare) il medico inserisce un ago nella regione lombare per aspirare il liquido che circonda il midollo spinale. Talvolta prescrive anche:

  • EEG per vedere le onde cerebrali del bambino

  • Esami di RMI e TC del cervello del bambino

Come si trattano le infezioni virali del SNC nei bambini?

Le possibilità sono:

  • Curare i neonati in ospedale per tenerli al caldo e somministrare liquidi e farmaci per la febbre e le convulsioni

  • Trattare l’infezione da virus herpes simplex con un farmaco antivirale per via endovenosa (EV)

  • Talvolta, trattare il danno cerebrale e nervoso di lunga durata somministrando corticosteroidi o altri farmaci

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE