Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Leucemia linfatica cronica (LLC)

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa gen 2020| Ultima modifica dei contenuti gen 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Che cos’è la leucemia?

La leucemia è un tumore dei globuli bianchi. I globuli bianchi svolgono molte funzioni, tra le quali aiutare il sistema immunitario dell’organismo a combattere le infezioni. I globuli bianchi si formano nel midollo osseo, il tessuto spugnoso presente all’interno delle ossa.

Con la leucemia la conta dei globuli bianchi diventa molto elevata. Tuttavia i globuli bianchi cancerosi non funzionano correttamente, pertanto è probabile che si sviluppino infezioni, che possono mettere in pericolo la vita.

Inoltre, i globuli bianchi cancerosi riempiono il midollo osseo impedendogli di produrre le cellule ematiche normali come:

Esistono molti tipi diversi di globuli bianchi, ma solo 2 tipi principali di leucemia:

  • Leucemia linfatica: tumore dei linfociti, un tipo di globuli bianchi

  • Leucemia mieloide: tumore di tutti gli altri tipi di globuli bianchi

La leucemia, sia linfatica sia mieloide, può essere acuta o cronica:

  • Acuta: tumore di cellule giovani che si diffonde rapidamente e può portare al decesso entro 3-6 mesi se non trattato

  • Cronica: tumore di cellule mature che si diffonde più lentamente

Che cos’è la leucemia linfatica cronica (LLC)?

La leucemia linfatica cronica (LLC) è un tipo di tumore dei globuli bianchi che colpisce i linfociti, che in condizioni normali aiutano l’organismo a combattere le infezioni. Nella LLC i linfociti si trasformano in cellule cancerose, che vanno a sostituire i linfociti normali presenti nel sangue, nel midollo osseo e nei linfonodi (organi delle dimensioni di un pisello distribuiti nell’organismo che aiutano a combattere le infezioni).

  • La LLC è il tipo più comune di leucemia, di solito colpisce gli adulti di oltre 60 anni e con maggiore probabilità gli uomini rispetto alle donne

  • La LLC non insorge nei bambini

  • I pazienti possono essere asintomatici oppure presentare sintomi generici come stanchezza, inappetenza, perdita di peso e ingrossamento dei linfonodi

  • Per la diagnosi di LLC vengono eseguiti esami del sangue e del midollo osseo

  • La leucemia linfatica cronica progredisce molto lentamente e può non necessitare di trattamento per molti anni

  • L’aspettativa di vita per coloro che soffrono di LLC spesso supera i 10-20 anni dopo la diagnosi della malattia

I tipi di LLC includono:

  • Leucemia a cellule B, la più comune

  • Leucemia a cellule capellute

  • Leucemia a cellule T

Quali sono i sintomi della LLC?

All’inizio molte persone sono asintomatiche.

Successivamente possono insorgere sintomi come:

  • Ingrossamento dei linfonodi (organi delle dimensioni di un pisello distribuiti in tutto il corpo che aiutano a combattere le infezioni)

  • Sensazione di debolezza e stanchezza

  • Inappetenza e perdita di peso

  • Respiro affannoso durante l’attività fisica

  • Sensazione di pienezza addominale (a causa dell’ingrossamento di fegato e milza)

  • Pallore

  • Tendenza alla formazione di ecchimosi

Può essere più probabile sviluppare altri tumori, come quelli della pelle o del polmone.

Come viene diagnosticata la LLC?

Per formulare la diagnosi di LLC il medico:

Talvolta i medici scoprono la LLC mediante esami del sangue per altri problemi di salute.

Come si tratta la LLC?

Potrebbe non essere necessario alcun trattamento per anni.

Quando diventa necessario, il trattamento può includere:

  • Corticosteroidi

  • Anticorpi monoclonali (farmaci che aiutano il sistema immunitario a combattere il cancro)

Possono anche essere prescritti trattamenti per alleviare i sintomi, compresi:

  • Trasfusioni di sangue

  • Medicinali che contribuiscono ad aumentare la quantità di globuli rossi

  • Trasfusioni di piastrine, se sono basse (le piastrine sono cellule ematiche che intervengono nella coagulazione del sangue)

  • Antibiotici per le infezioni

  • Radioterapia per il disagio dovuto all’ingrossamento del fegato o della milza

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Coaguli di sangue: tamponare le perdite
Video
Coaguli di sangue: tamponare le perdite
Il sanguinamento si verifica quando una parete vascolare si rompe. Il controllo del sanguinamento...
Anemia a cellule falciformi
Video
Anemia a cellule falciformi
L’anemia a cellule falciformi è un disturbo del sangue ereditato da entrambi i genitori. Questo...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE