Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Vaccino per Haemophilus influenzae di tipo b (Hib)

Di

Margot L. Savoy

, MD, MPH, Lewis Katz School of Medicine at Temple University

Ultima modifica dei contenuti lug 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

I vaccini per Haemophilus influenzae di tipo b (Hib) aiutano a prevenire la malattia da Haemophilus influenzae ma non la malattia causata da altri ceppi di H. influenza. L'H. influenzae causa molte infezioni pediatriche tra cui batteriemia, meningite, polmonite, sinusite, otite media ed epiglottite.

Preparazione

I vaccini Hib sono preparati dal capside purificato dell'Haemophilus influenzae di tipo b (Hib). Tutti i vaccini anti-Hib usano il poliribosilribitolo fosfato come polisaccaride, ma 4 differenti trasportatori proteici vengono usati nei 4 differenti vaccini anti-Hib coniugati disponibili:

  • Il tossoide difterico (PRP-D)

  • La proteina della membrana esterna Neisseria meningitidis (PRP-OMP)

  • Il tossoide tetanico (PRP-T)

  • La proteina di trasporto della difterite mutata CRM197 (HBOC)

I vaccini PRP-D e HbOC non saranno disponibili ancora a lungo negli Stati Uniti.

I vaccini combinati che contengono i vaccini coniugati Hib includono anche difterite-tetano-pertosse acellulare (DTaP)-poliovirus inattivato/Hib (Pentacel®), Hib-HepB (COMVAX®), e Hib-MenCY (MenHibrix®).

Indicazioni

Il vaccino Hib è una vaccinazione di routine dell'infanzia ( Programma di vaccinazione raccomandato per le età 0-6 anni).

Questo vaccino è raccomandato anche per

  • Gli adulti con asplenia anatomica o funzionale e quelli in attesa di effettuare una splenectomia elettiva se non sono stati immunizzati (ossia, se non hanno già ricevuto la prima dose e i richiami o ≥ 1 dose del vaccino Hib dopo 14 mesi), anche se alcuni esperti suggeriscono di somministrare una dose di vaccino prima della splenectomia elettiva indipendentemente dai vaccini effettuati in passato

  • Gli adulti immunocompromessi (p. es., a causa della chemioterapia o dell'HIV), se non sono stati immunizzati

  • Le persone che hanno avuto un trapianto di cellule staminali ematopoietiche, indipendentemente dai vaccini effettuati in passato

Controindicazioni e precauzioni

La principale controindicazione per i vaccini anti-Hib è

  • Una grave reazione allergica (p. es., l'anafilassi) dopo una precedente somministrazione oppure verso una componente del vaccino

La principale precauzione con i vaccini Hib è

  • Una malattia grave acuta o moderata, con o senza febbre (la vaccinazione sarà rinviata fino a quando la malattia non si sarà risolta)

Dose e somministrazione

Il vaccino Hib 0,5 mL viene somministrato IM. All'inizio le prime serie di somministrazioni vengono effettuate in 3 dosi all'età di 2, 4, e 6 mesi o in 2 dosi all'età di 2 e 4 mesi, a seconda della formulazione. In entrambi i casi, si raccomanda di effettuare un richiamo all'età di 12-15 mesi.

Una sola somministrazione viene data ai bambini più grandi, agli adolescenti e agli adulti asplenici o che hanno in programma di effettuare una splenectomia elettiva, qualora non siano stati immunizzati. Alcuni esperti suggeriscono di somministrare una dose di vaccino prima di effettuare la splenectomia elettiva, indipendentemente dall'anamnesi vaccinale. La vaccinazione verrà effettuata ≥ 14 giorni prima della splenectomia elettiva, quando è possibile.

È messo in atto un regime di 3 dosi di vaccino da 6 a 12 mesi dopo il trapianto di cellule staminali ematopoietiche; le dosi sono separate una dall'altra da ≥ 4 settimane.

Effetti avversi

Gli effetti collaterali sono rari. Essi possono comprendere dolore, rossore e gonfiore al sito di inoculo e nei bambini febbre, pianto e irritabilità.

Per ulteriori informazioni

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come lavarsi le mani
Video
Come lavarsi le mani
Modelli 3D
Vedi Tutto
SARS-CoV-2
Modello 3D
SARS-CoV-2

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE