Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Vescica neurogena

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mag 2019| Ultima modifica dei contenuti mag 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Cos’è la vescica neurogena?

La vescica è una sacca in cui l’urina viene immagazzinata finché non si è pronti a urinare (fare pipì). “Neuro-” si riferisce ai nervi o al sistema nervoso (cervello e midollo spinale) e “-gena” significa prodotta o causata da.

La vescica neurogena è la mancanza di controllo della vescica causata da problemi ai nervi collegati alla vescica.

  • La vescica può riempirsi e stravasare, causando la fuoriuscita di urina

  • Si può avvertire lo stimolo a urinare anche quando la vescica non è piena

  • Spesso il medico insegna al soggetto a svuotare la vescica con un catetere diverse volte al giorno

  • Talvolta, i farmaci possono essere utili

  • Avviare il trattamento immediatamente aiuta a evitare il danno renale

Alcuni problemi nervosi impediscono ai muscoli della vescica di contrarsi normalmente. La vescica, pertanto, si riempie di urina e comincia a perderla. Quando si urina, la vescica non si svuota completamente.

Altri problemi nervosi fanno contrarre eccessivamente o al momento sbagliato i muscoli della vescica. Quindi, può accadere che il soggetto urini troppo spesso e quando non vuole urinare.

Quali sono le cause della vescica neurogena?

Le cause includono:

Quali sono i sintomi della vescica neurogena?

Il sintomo principale è la mancanza di controllo della minzione (incontinenza urinaria). Con una vescica neurogena, si possono perdere costantemente piccole quantità di urina.

Altri sintomi sono:

La vescica neurogena aumenta il rischio di:

Come viene formulata la diagnosi di vescica neurogena?

Il medico sospetta una vescica neurogena se un soggetto ha problemi a controllare la minzione. Il medico si serve di un’ecografia o di un catetere per misurare la quantità di urina residua nella vescica dopo la minzione. Inoltre può eseguire degli esami, quali:

  • Ecografia delle vie urinarie, per verificare l’eventuale presenza di danno renale

  • Esami del sangue, per verificare la funzionalità renale

Se sospetta la presenza di una vescica neurogena, il medico può prescrivere esami della vescica più mirati.

Come viene trattata la vescica neurogena?

Se la vescica si riempie e non si svuota completamente, il medico istruisce il soggetto su come

  • Usare un catetere per svuotare la vescica diverse volte al giorno

Il catetere consente alla vescica di svuotarsi completamente. Usare il catetere prima che la vescica si riempia al punto tale da cominciare a perdere urina. I medici preferiscono non inserire un catetere a permanenza. È meglio inserirlo e, quindi, rimuoverlo subito dopo lo svuotamento della vescica.

Se la vescica si contrae al momento sbagliato, il medico può prescrivere:

  • Farmaci

  • Tecniche di allenamento e di rilassamento della vescica

Il medico ordina al soggetto di bere molti liquidi durante il giorno, in modo da non sviluppare calcoli renali.

Inoltre, fa dei controlli per verificare che i reni funzionino bene.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Litotrissia a onde d’urto
Video
Litotrissia a onde d’urto
Questa tecnica prevede l’uso di onde d’urto per frantumare i calcoli, che verranno quindi...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE