Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Biopsia pleurica

Di

Rebecca Dezube

, MD, MHS, Johns Hopkins University

Ultima modifica dei contenuti giu 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

La biopsia pleurica viene eseguita per determinare la patogenesi di un versamento pleurico essudativo quando la toracentesinon è diagnostica.

Il rendimento di biopsie pleuriche ravvicinate è circa 2 volte maggiore per la tubercolosi che per i tumori della pleura. Procedure di laboratorio migliori, nuovi test diagnostici sul liquido pleurico (p. es., i dosaggi di adenosina deaminasi, interferone-gamma, e la PCR [PCR, polymerase chain reaction] e casi sospetti di tubercolosi) e una più diffusa disponibilità della toracoscopia hanno reso la biopsia pleurica meno necessaria e dunque raramente eseguita.

La biopsia pleurica percutanea va effettuata solo da uno pneumologo o chirurgo specializzato nella procedura e deve essere eseguita solo in pazienti cooperanti e che non sono affetti da alterazioni della coagulazione. La tecnica è essenzialmente la stessa di quella spiegata per la toracentesi e può essere eseguita al letto del paziente; non è necessaria una preparazione specifica del paziente. Per l'esame istologico e colturale sono necessari almeno 3 campioni per ciascun accesso percutaneo in posizione 3, 6 e 9 ottenuti con l'agoaspirato.

Una RX torace standard deve essere eseguita dopo la biopsia per l'aumentato rischio di complicanze, che sono le stesse della toracentesi ma con una maggiore incidenza di pneumotorace ed emotorace.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Toracentesi con guida ecografica
Video
Toracentesi con guida ecografica
Modelli 3D
Vedi Tutto
Pneumotorace
Modello 3D
Pneumotorace

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE