Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Cancro anale

Di

Minhhuyen Nguyen

, MD, Fox Chase Cancer Center, Temple University

Ultima modifica dei contenuti mar 2021
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Negli Stati Uniti, ogni anno, il cancro anale è responsabile di 8590 nuovi casi e circa 1350 morti ( 1 Riferimento generale Negli Stati Uniti, ogni anno, il cancro anale è responsabile di 8590 nuovi casi e circa 1350 morti ( 1). Il principale sintomo è il sanguinamento durante la defecazione. La diagnosi viene posta... maggiori informazioni  Riferimento generale ). Il principale sintomo è il sanguinamento durante la defecazione. La diagnosi viene posta mediante l'endoscopia. Le opzioni terapeutiche comprendono l'asportazione, la chemioterapia e la radioterapia.

I fattori di rischio per il cancro anale comprendono:

Le persone che hanno rapporti sessuali per via anale sono a maggior rischio. I pazienti con infezione da papillomavirus umano possono presentare una displasia su un epitelio anale lievemente alterato o d'aspetto normale (neoplasia anale intraepiteliale, istologicamente classificata di grado I, II o III). Queste alterazioni sono più frequenti nei pazienti con infezione da HIV (vedi Carcinoma squamocellulare dell'ano e della vulva Carcinoma squamocellulare dell'ano e della vulva Tumori causati da AIDS in pazienti HIV positivi sono Sarcoma di Kaposi Linfoma di Burkitt (o termine equivalente) Linfoma immunoblastico (o termine equivalente) Linfoma, primario, del sistema... maggiori informazioni ). I gradi superiori possono progredire al carcinoma invasivo. Non è chiaro se l'identificazione precoce e l'eradicazione migliorino i risultati a lungo termine; quindi, le raccomandazioni per lo screening non sono chiare.

Riferimento generale

Sintomatologia del cancro anale

Il sanguinamento durante la defecazione è il sintomo iniziale più frequente del cancro anale. Alcuni pazienti hanno dolore, tenesmo o una sensazione di evacuazione incompleta. Una massa può essere palpabile all'esame rettale digitale.

Diagnosi del cancro anale

  • Sigmoidoscopia o colonscopia

  • Talvolta biopsia

Per valutare l'area viene eseguita una sigmoidoscopia flessibile o anoscopia rigida o sigmoidoscopia. Potrebbe essere necessaria una biopsia cutanea eseguita da un dermatologo o da un chirurgo per le lesioni vicino alla giunzione squamocolonnare (linea Z). Ogniqualvolta si verifica un sanguinamento rettale, anche in pazienti con emorroidi evidenti o con malattia diverticolare nota, deve sempre essere esclusa la presenza di un cancro del retto.

La stadiazione con TC, RM, o PET (positron emission tomography) è consigliabile.

Trattamento del cancro anale

  • Chemioterapia e radioterapia di combinazione

  • Talvolta, resezione chirurgica

La combinazione della chemioterapia e della radioterapia è la terapia iniziale nella maggior parte dei casi e determina un'elevata percentuale di guarigione quando usata per i tumori squamosi e cloacogenici.

La resezione addominoperineale è indicata quando la radioterapia e la chemioterapia non ottengono la regressione completa del tumore o c'è una malattia ricorrente.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
quiz link

Test your knowledge

Take a Quiz! 
iOS ANDROID
iOS ANDROID
iOS ANDROID
PARTE SUPERIORE