Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Obesità negli adolescenti

Di

Sharon Levy

, MD, MPH, Harvard Medical School

Ultima revisione/verifica completa set 2020| Ultima modifica dei contenuti set 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Per obesità si intende un indice di massa corporea (IMC) uguale o superiore al 95° percentile per età e sesso.

  • Sebbene la genetica e alcuni disturbi possano causare obesità, nella maggior parte degli adolescenti questa condizione è il risultato di scarsa attività fisica e di un apporto calorico eccessive rispetto al fabbisogno per il livello di attività.

  • La diagnosi si basa su un IMC pari o superiore al 95° percentile per età e sesso.

  • La dieta alimentare e l’esercizio fisico incrementale aiutano a trattare l’obesità.

L’obesità viene definita in base all’indice di massa corporea Obesità L’obesità è l’eccesso di peso corporeo. L’obesità è influenzata da diversi fattori, che di solito causano un apporto di calorie superiore a quanto necessario per l’organismo. Questi fattori... maggiori informazioni Obesità (IMC), calcolato dividendo il peso (in chilogrammi) per il quadrato della statura (in metri). Gli adolescenti il cui IMC cade sopra il 95° percentile relativo alla loro età e sesso sono considerati obesi. Essere in questa fascia di percentile significa avere l’IMC più alto di quello del 95% dei propri coetanei (uguale o superiore al 95° percentile).

La frequenza dell’obesità Obesità L’obesità è l’eccesso di peso corporeo. L’obesità è influenzata da diversi fattori, che di solito causano un apporto di calorie superiore a quanto necessario per l’organismo. Questi fattori... maggiori informazioni Obesità negli adolescenti è raddoppiata rispetto a 30 anni fa. Sebbene la maggior parte delle complicanze legate all’obesità si verifichi negli adulti, gli adolescenti obesi hanno più probabilità di soffrire di ipertensione arteriosa e diabete di tipo 2 Diabete di tipo 2 Il diabete mellito è una malattia in cui i livelli di zucchero (glucosio) nel sangue sono eccessivamente elevati poiché l’organismo non produce sufficiente insulina o non risponde normalmente... maggiori informazioni Diabete di tipo 2 rispetto ai coetanei. Sebbene tra gli adulti obesi quelli che soffrivano di obesità da adolescenti siano meno di un terzo, la maggior parte degli adolescenti obesi rimane tale in età adulta.

Cause dell’obesità negli adolescenti

I fattori che influenzano l’obesità tra gli adolescenti sono gli stessi degli adulti. I disturbi ormonali, come la ghiandola tiroidea ipoattiva (ipotiroidismo Ipotiroidismo L’ipotiroidismo è una condizione di ipoattività della tiroide che determina una ridotta produzione di ormoni tiroidei e un conseguente rallentamento delle funzioni vitali. Le espressioni del... maggiori informazioni Ipotiroidismo ) o ghiandole surrenali iperattive, possono avere come effetto l’obesità, anche se raramente ne sono la causa. Gli adolescenti con aumento di peso causato da patologie ormonali di solito sono di bassa statura, e il più delle volte mostrano altri segni della condizione di base. Un adolescente obeso, basso di statura e con ipertensione arteriosa dovrebbe essere sottoposto ad analisi per la sindrome di Cushing Sindrome di Cushing Nella sindrome di Cushing, i livelli di corticosteroidi sono esageratamente elevati, di solito a causa dell’assunzione di farmaci corticosteroidi o di un’eccessiva produzione da parte delle... maggiori informazioni Sindrome di Cushing , un disturbo ormonale. Anche la genetica è importante, il che significa che alcune persone sono a maggior rischio di obesità rispetto ad altre.

A causa del pregiudizio sociale nei confronti dell’obesità, molti adolescenti obesi hanno una scarsa immagine di sé e possono diventare socialmente isolati.

Trattamento dell’obesità negli adolescenti

  • Mangiare sano e praticare attività fisica regolare

Il trattamento dell’obesità adolescenziale mira soprattutto a mettere a punto un’alimentazione sana e all’abitudine a praticare attività fisica, piuttosto che a una determinata perdita di peso. Ridurre l’apporto calorico e consumare energie sono due modi per raggiungere questi obiettivi.

L’apporto calorico si riduce

  • Stabilendo una dieta quotidiana equilibrata

  • Modificando definitivamente alcune abitudini alimentari

La quantità di calorie bruciate può essere aumentata attraverso

  • una maggiore attività fisica

I campi estivi per adolescenti obesi possono aiutar loro a perdere peso, ma se lo sforzo per perdere peso non prosegue dopo che il campo è terminato, solitamente il peso viene recuperato. Può essere utile una consulenza per aiutare gli adolescenti a far fronte ai loro problemi sociali, compresa la scarsa autostima.

I farmaci che contribuiscono a ridurre il peso non vengono generalmente utilizzati durante l’adolescenza, a causa dei timori riguardo alla loro sicurezza. Un’eccezione riguarda gli adolescenti obesi con marcata familiarità per il diabete tipo 2: essi sono esposti ad alto rischio di sviluppare il diabete. La metformina, farmaco utilizzato per curare il diabete, può aiutare a perdere peso e anche a ridurre il rischio di diventare diabetici.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Infezione da virus dell’immunodeficienza umana (HIV) nei bambini
Quale delle seguenti affermazioni è corretta riguardo alla prevenzione della trasmissione dell’HIV da madre a figlio?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE