Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Otite esterna maligna

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mar 2022| Ultima modifica dei contenuti mar 2022
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Cos’è l’otite esterna maligna?

L’ otite esterna Infezione del condotto uditivo (otite del nuotatore) Un’infezione del condotto uditivo è un’infezione del condotto che collega la parte esterna dell’orecchio al timpano. È diversa da un’infezione dell’orecchio medio ( otite media), che è invece... maggiori informazioni è un’infezione del condotto uditivo (che collega la parte esterna dell’orecchio al timpano). “Maligna” non significa che si tratta di cancro, ma solo che l’otite esterna è molto grave e può essere potenzialmente letale. È grave perché l’infezione si è diffusa dal condotto uditivo all’osso del cranio circostante.

L’orecchio esterno

L’orecchio esterno

Quali sono i sintomi dell’otite esterna maligna?

I sintomi includono:

  • Otalgia grave

  • Secrezione densa e maleodorante, che fuoriesce dall’orecchio

  • Perdita dell’udito

Come viene diagnosticata l’otite esterna maligna?

I medici eseguiranno una TC Tomografia computerizzata La TAC utilizza un grande macchinario a forma di ciambella per acquisire radiografie da varie angolazioni. Un computer elabora poi le radiografie, creando molte immagini dettagliate dell’interno... maggiori informazioni Tomografia computerizzata per rilevare infezioni nell’osso che circonda l’orecchio. Inoltre, preleveranno campioni di tessuto e liquido dall’orecchio per scoprire quali tipi di batteri causano l’infezione.

Qual è il trattamento per l’otite esterna maligna?

Inizialmente, può essere necessario il ricovero ospedaliero. Il medico interviene nel modo seguente:

  • Prescriverà antibiotici somministrati in vena attraverso un tubicino (EV)

  • Pulirà il condotto uditivo

  • In qualche caso, procederà all’intervento chirurgico per rimuovere l’osso gravemente infetto

Dal momento che l’infezione è nell’osso, sarà necessario ricevere antibiotici per via endovenosa per circa 6 settimane. Tuttavia, quando si inizia a stare meglio, di solito è possibile terminare la somministrazione di antibiotici a casa.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE