Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Melanoma

(Melanoma maligno)

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ott 2019| Ultima modifica dei contenuti ott 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Cos’è il melanoma?

Il melanoma è un tipo di cancro della pelle. Ha inizio dalle cellule cutanee che prendono il nome di melanociti. I melanociti compongono la sostanza marrone che conferisce alla pelle il suo colore. Quindi, i melanomi di solito sono di colore scuro. Di solito, il cancro può svilupparsi dalla pelle normale o da un neo.

  • Solitamente il melanoma ha inizio come una piccola neoformazione su una parte della pelle esposta al sole

  • Il melanoma può anche svilupparsi in una parte del corpo non esposta alla luce del sole, come l’interno della bocca

  • Il cancro si diffonde facilmente ad altre parti del corpo dove distrugge i tessuti ed è spesso fatale

  • Per diagnosticare il melanoma, il medico effettua una biopsia, ovvero preleva un piccolo campione di tessuto da analizzare al microscopio

  • Se il melanoma viene diagnosticato abbastanza precocemente, di solito l’intervento chirurgico può curarlo

Il melanoma non è comune come gli altri tipi di cancro della pelle. Tuttavia, è più letale.

Chi è a rischio di melanoma?

Questi fattori di rischio aumentano le probabilità di contrarre il melanoma:

  • Esposizione al sole a lungo termine e ustione solare

  • Uso di lettini abbronzanti

  • Familiari con melanoma o molti nei di forme diverse

  • Pelle chiara e lentiggini

  • Grande numero di nei di diverse forme o colori

  • Sistema immunitario indebolito

Quali sono i sintomi del melanoma?

I melanomi possono avere aspetti diversi. Possono essere:

  • Chiazze piane e marroni con un bordo irregolare e piccole macchie di colore nero

  • Chiazze marroni rilevate con macchie rosse, bianche, nere o blu

  • Noduli sodi, di colore rosso, nero o grigio

Il melanoma è meno comune nei soggetti di pelle scura. Se una persona di pelle scura contrae il melanoma, spesso questo si trova sotto le unghie di mani o piedi o sui palmi delle mani o le piante dei piedi.

I sintomi del melanoma sono rappresentati da qualsiasi neoformazione cutanea che:

  • Si ingrandisce

  • Diventa più scura

  • Si infiamma (diviene arrossata e gonfia)

  • Sviluppa chiazze o cambia colore

  • Sanguina, oppure la pelle che la ricopre si apre

  • È pruriginosa, sensibile o dolente

In che modo i medici possono stabilire se ho il melanoma?

Il medico effettuerà una biopsia (preleverà un piccolo campione di tessuto da analizzare al microscopio)

ABCDE del melanoma

I segnali di allarme del melanoma vengono talvolta definiti gli ABCDE del melanoma. Le lettere ABCDE stanno per:

  • Asimmetria: le due metà della neoformazione cutanea non hanno la stessa forma

  • Bordi: la neoformazione cutanea ha un bordo irregolare o si fonde con la pelle circostante

  • Colore: la neoformazione cutanea cambia colore, in particolare verso il marrone, il nero, il rosso, il bianco, il blu o un colore diverso o più scuro rispetto agli altri nei

  • Diametro: la neoformazione cutanea ha una larghezza maggiore di 6 millimetri (più grande di una gomma da matita)

  • Evoluzione: la neoformazione compare in una persona di età superiore ai 30 anni oppure ha cambiato aspetto di recente

Come viene trattato il melanoma?

I medici trattano il melanoma con l’intervento chirurgico, asportando la neoformazione cutanea e almeno 12 millimetri della pelle circostante. Se l’intervento chirurgico non è possibile, il medico potrebbe somministrare farmaci, cercare di eliminare la neoformazione con temperature fredde estreme (crioterapia) o sottoporre il paziente a radioterapia.

Se il melanoma si diffonde ad altre parti del corpo, il medico può procedere a:

Come si previene il melanoma?

È possibile prevenire il melanoma limitando l’esposizione solare:

  • Tenersi lontani dal sole, sedersi all’ombra, tentare di evitare il sole tra le 10.00 e le 16.00

  • Non esporsi al sole e non usare lettini abbronzanti

  • Indossare indumenti protettivi, come camicie a maniche lunghe, pantaloni e cappelli a falde larghe

  • Usare uno schermo solare con un fattore di protezione solare (FPS) pari almeno a 30: è importante riapplicare lo schermo solare ogni 2 ore e dopo aver nuotato o sudato

Consultare il medico almeno una volta all’anno per un esame cutaneo se:

  • Si è avuto il melanoma in passato

  • Si hanno molti nei

Consultare un medico se si nota una neoformazione sulla pelle che non scompare dopo qualche settimana.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

ALTRI ARGOMENTI IN QUESTO CAPITOLO

Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Infezioni post-partum dell’utero
Le infezioni materne che si sviluppano dopo il parto di solito iniziano nell’utero. La probabilità di sviluppare un’infezione uterina aumenta con quale dei seguenti tipi di parto?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE