Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Panoramica sulle malattie autoimmuni del tessuto connettivo

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa giu 2019| Ultima modifica dei contenuti giu 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Che cos’è una malattia autoimmune?

Il sistema immunitario aiuta a proteggerci da infezioni e malattie. Normalmente attacca i batteri, i virus e le cellule tumorali. Nelle malattie autoimmuni, il sistema immunitario commette un errore e inizia ad attaccare parti dell’organismo stesso.

Che cos'è una malattia autoimmune del tessuto connettivo?

Il tessuto connettivo tiene insieme gli organi. È presente in ogni organo, ma in particolare in cute, articolazioni, muscoli, tendini, legamenti e vasi sanguigni.

Una malattia autoimmune del tessuto connettivo è una malattia in cui il sistema immunitario attacca il tessuto connettivo del corpo stesso.

Quali sono i sintomi di una malattia autoimmune del tessuto connettivo?

I sintomi dipendono dal disturbo presente, ma possono includere:

  • Dolore e gonfiore articolare

  • Secchezza oculare

  • Eruzione cutanea, gonfiore o noduli

  • Dolori muscolari

  • Dita che diventano pallide, informicolate e intorpidite quando si ha freddo (sindrome di Raynaud)

Come fanno i medici a stabilire che si tratta di una malattia autoimmune del tessuto connettivo?

I medici sospettano che sia presente una malattia autoimmune del tessuto connettivo in base ai sintomi, inoltre eseguono:

  • esami del sangue

  • talvolta una biopsia (prelievo di un piccolo campione di tessuto da osservare al microscopio)

Come viene trattata una malattia autoimmune del tessuto connettivo?

Questi disturbi vengono trattati con:

  • corticosteroidi e altri farmaci che rallentano il sistema immunitario e gli impediscono di attaccare i propri tessuti

L’assunzione di dosaggi elevati di corticosteroidi per periodi di tempo prolungati aumentala probabilità di osteoporosi (indebolimento delle ossa). Il medico può prescrivere vitamina D, calcio e farmaci per mantenere le ossa forti.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Paralisi delle corde vocali
La paralisi delle corde vocali è l’incapacità di muovere i muscoli che controllano le corde vocali. La paralisi può interessare una o entrambe le corde vocali. La paralisi di entrambe le corde vocali è potenzialmente letale. Quale delle seguenti è la causa più probabile di paralisi di entrambe le corde vocali?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE