Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Tasche esofagee (diverticoli)

(Esophageal Diverticula)

Di

Kristle Lee Lynch

, MD, Perelman School of Medicine at The University of Pennsylvania

Ultima revisione/verifica completa ott 2020| Ultima modifica dei contenuti ott 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

I

diverticoli esofagei sono sacche o tasche anomale nell’esofago. Raramente, causano difficoltà di deglutizione e rigurgito (sputare cibo senza avvertire nausea o contrazioni forzate dei muscoli addominali).

  • La causa dipende dal tipo di diverticoli.

  • I sintomi includono rigurgito di cibo e difficoltà di deglutizione.

  • La diagnosi si basa sui risultati di una radiografia con bolo baritato o talvolta endoscopia superiore.

  • Se necessario, il trattamento include un intervento chirurgico.

L’esofago è un tubo cavo che unisce la gola (faringe) allo stomaco. (Vedere anche Panoramica sull’esofago.)

Esistono vari tipi di diverticoli esofagei. Ognuno deriva da una causa differente, ma probabilmente tutti sono riferibili a una situazione di scoordinamento della deglutizione e del rilassamento dei muscoli. Molti di questi diverticoli sono associati a disturbi della motilità dell’esofago, come spasmo esofageo e acalasia.

Diverticoli di Zenker (diverticoli faringei)

Il diverticolo di Zenker è probabilmente causato da uno scoordinamento tra il movimento di cibo in uscita dalla bocca e il rilassamento del muscolo cricofaringeo (scoordinamento cricofaringeo). Questo diverticolo può riempirsi di cibo, che può essere sputato (rigurgitato) quando il soggetto si piega o si distende. Il rigurgito può causare anche inalazione di cibo nei polmoni durante il sonno, determinando una polmonite da aspirazione. Raramente, la tasca si ingrossa e causa difficoltà di deglutizione (disfagia) e a volte un rigonfiamento del collo.

Diverticoli midesofagei (diverticoli da trazione)

Un diverticolo midesofageo è provocato da un’infiammazione della cavità toracica esterna all’esofago che esercita una trazione su di esso oppure è causato da disturbi della motilità esofagea. Il diverticolo midesofageo raramente causa sintomatologia, ma può farlo la sottostante patologia della motilità.

Diverticoli epifrenici

Un diverticolo epifrenico si sviluppa appena sopra il diaframma (il muscolo che separa il torace dall’addome) e di solito si osserva congiuntamente a un disturbo della motilità (come l’acalasia o lo spasmo esofageo). Il diverticolo epifrenico raramente causa sintomatologia, ma può farlo la sottostante patologia della motilità.

Diagnosi

  • Radiografie con bolo baritato

  • Spesso endoscopia superiore

Tutti i tipi di diverticoli esofagei sono diagnosticati mediante un bolo baritato (esofogramma). Questo esame consiste nel far assumere al paziente bario contenuto in un liquido prima della registrazione delle radiografie. Il bario evidenzia l’esofago, agevolando la visualizzazione di eventuali anomalie. Talvolta l’esame con bolo baritato viene videoregistrato affinché i medici possano rivederlo.

Per confermare la diagnosi viene spesso eseguita un’endoscopia. che consiste nell’esame dell’esofago mediante una sonda flessibile chiamata endoscopio.

Trattamento

  • Di solito nessun trattamento

  • Talvolta intervento chirurgico

Normalmente i diverticoli non richiedono trattamento.

Se i sintomi sono gravi o la tasca è grossa, tuttavia, il diverticolo può essere eliminato chirurgicamente o corretto per via endoscopica.

I diverticoli associati a disturbi della motilità richiedono il trattamento della patologia sottostante. Ad esempio, se il diverticolo di Zenker è causato da una disfunzione del muscolo cricofaringeo, il medico può sezionare il muscolo (un intervento chiamato miotomia) durante l’asportazione del diverticolo di Zenker.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Cancro dello stomaco
Quale delle seguenti è la migliore procedura diagnostica per il cancro dello stomaco?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE