Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Blocco di branca

Di

L. Brent Mitchell

, MD, Libin Cardiovascular Institute of Alberta, University of Calgary

Ultima revisione/verifica completa feb 2021| Ultima modifica dei contenuti feb 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve
Risorse sull’argomento

Il blocco di branca è un tipo di blocco di conduzione che prevede un’interruzione parziale o completa del flusso di impulsi elettrici attraverso la branca destra o la sinistra.

La corrente elettrica che controlla la contrazione del muscolo cardiaco inizia nel nodo senoatriale, scorre attraverso le camere superiori del cuore (atri) e poi entra nelle camere inferiori del cuore (ventricoli) attraverso una specie di scatola di giunzione elettrica, detta nodo atrioventricolare (nodo AV). Il nodo AV è situato nella parte inferiore della parete situata tra gli atri vicino ai ventricoli e fornisce l'unica connessione elettrica tra gli atri e i ventricoli. Il fascio di His è un gruppo di fibre che conduce gli impulsi elettrici dal nodo atrioventricolare alle camere inferiori del cuore (i ventricoli). Si suddivide in due branche. La branca sinistra conduce gli impulsi al ventricolo sinistro, mentre quella destra li conduce al ventricolo destro. La conduzione si può bloccare nella branca sinistra o in quella destra.

La branca sinistra di suddivide ulteriormente in due branche, chiamate fascicolo anteriore e posteriore. Se la conduzione attraverso uno di questi fascicoli si blocca, il blocco viene chiamato emiblocco o blocco fascicolare.

Decorso della via elettrica del cuore

Il nodo senoatriale (seno) (1) dà origine a un impulso elettrico che corre attraverso gli atri destro e sinistro (2) facendoli contrarre. Raggiunto il nodo atrioventricolare (3), l’impulso subisce un lieve rallentamento e corre quindi lungo il fascio di His (4), che si divide nella branca destra (5) per il ventricolo destro e in quella sinistra (5) per il ventricolo sinistro. L’impulso, poi, si diffonde attraverso i ventricoli facendoli contrarre.

Decorso della via elettrica del cuore

Il blocco di branca di solito non causa sintomi. Il blocco di branca destra non è grave di per sé e si può verificare in soggetti apparentemente sani. Tuttavia, può anche indicare un danno cardiaco significativo dovuto, per esempio, a un pregresso attacco cardiaco Sindromi coronariche acute (attacco cardiaco; infarto miocardico; angina instabile) Le sindromi coronariche acute originano da un’improvvisa ostruzione di un’arteria coronaria. Questa ostruzione provoca angina instabile o attacco cardiaco (infarto miocardico), in base alla... maggiori informazioni Sindromi coronariche acute (attacco cardiaco; infarto miocardico; angina instabile) .

In genere, non è necessario alcun trattamento.

Ulteriori informazioni

Di seguito si riporta una risorsa in lingua inglese che può essere utile. Si tenga presente che IL MANUALE non è responsabile dei contenuti di tale risorsa.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE