Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Cura iniziale del neonato

Di

Deborah M. Consolini

, MD, Thomas Jefferson University Hospital

Ultima revisione/verifica completa set 2019| Ultima modifica dei contenuti set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Il normale passaggio dalla condizione di feto, immerso nel liquido amniotico e totalmente dipendente dalla placenta per la nutrizione e l’ossigenazione, a quella di bambino che piange e respira è un avvenimento meraviglioso. I neonati (dalla nascita a un mese) e i lattanti (da un mese a un anno) sani necessitano di un’adeguata assistenza per avere un normale sviluppo e una salute ottimale.

Immediatamente dopo il parto normale di un bambino Panoramica su travaglio e parto Sebbene ogni travaglio e parto fisiologico sia diverso da un altro, la maggior parte di essi segue un modello generale. Quindi, una donna in gravidanza può avere un’idea generale delle modificazioni... maggiori informazioni , il medico o l’infermiere aspira delicatamente muco e secrezioni da bocca, naso e gola con un aspiratore a bulbo. In tal modo, il neonato può iniziare a respirare. Si posizionano due pinze sul cordone ombelicale e si procede quindi al taglio dello stesso. Il neonato viene asciugato e adagiato sull’addome della madre in contatto pelle a pelle o su una calda coperta sterile. Non tutti i parti seguono un andamento normale. Per esempio, alcune donne devono essere sottoposte a un parto cesareo Parto cesareo Il parto cesareo è un parto chirurgico che comporta un’incisione sull’addome e sull’utero della donna. Negli Stati Uniti, circa il 30% dei parti sono tagli cesarei. I medici ricorrono al parto... maggiori informazioni Parto cesareo o subiscono complicanze del travaglio e del parto Introduzione alle complicanze del travaglio e del parto Di solito, il travaglio e il parto avvengono senza alcun problema. I problemi importanti sono relativamente rari e la maggior parte di essi può essere prevista e trattata efficacemente. Talvolta... maggiori informazioni . In alcuni casi, dopo il parto il neonato richiede particolare attenzione da parte del personale medico.

Taglio del cordone ombelicale

Subito dopo la nascita, il cordone ombelicale viene bloccato con due pinze e reciso. La pinza sul cordone ombelicale viene tolta 24 ore dopo la nascita. Il moncone deve essere tenuto asciutto e pulito. Alcuni medici raccomandano di medicarlo quotidianamente con una soluzione alcolica. Il moncone cade entro un paio di settimane dalla nascita.

Taglio del cordone ombelicale

Il neonato viene visitato e il medico ricerca eventuali anomalie o segni di sofferenza. L’esame obiettivo completo viene effettuato più tardi (di solito entro 24 ore dalla nascita). Le condizioni del neonato vengono valutate a un minuto e a cinque minuti dalla nascita utilizzando l’indice di Apgar Indice di Apgar Il normale passaggio dalla condizione di feto, immerso nel liquido amniotico e totalmente dipendente dalla placenta per la nutrizione e l’ossigenazione, a quella di bambino che piange e respira... maggiori informazioni . Un indice di Apgar basso indica che il neonato ha delle difficoltà e potrebbe avere bisogno di ulteriore assistenza per una corretta respirazione o circolazione sanguigna. Una volta che il neonato è stabile, l’infermiere gli misura la circonferenza cranica Circonferenza cranica Per crescita fisica si intende un aumento delle dimensioni corporee (lunghezza o altezza e peso) e delle dimensioni degli organi. Dalla nascita a 1-2 anni di età, la crescita dei bambini è rapida... maggiori informazioni , il peso Peso Per crescita fisica si intende un aumento delle dimensioni corporee (lunghezza o altezza e peso) e delle dimensioni degli organi. Dalla nascita a 1-2 anni di età, la crescita dei bambini è rapida... maggiori informazioni e la lunghezza Lunghezza e altezza Per crescita fisica si intende un aumento delle dimensioni corporee (lunghezza o altezza e peso) e delle dimensioni degli organi. Dalla nascita a 1-2 anni di età, la crescita dei bambini è rapida... maggiori informazioni (vedere anche Crescita fisica di neonati e bambini Crescita fisica nei lattanti e nei bambini Per crescita fisica si intende un aumento delle dimensioni corporee (lunghezza o altezza e peso) e delle dimensioni degli organi. Dalla nascita a 1-2 anni di età, la crescita dei bambini è rapida... maggiori informazioni ).

È fondamentale tenere il neonato al caldo. Appena possibile, lo si avvolge con indumenti leggeri (fasce), coprendo anche la testa per ridurre la perdita di calore. Poche gocce di antibiotico, come eritromicina, tetraciclina o nitrato d’argento o in alcuni Paesi iodopovidone, vengono instillate in entrambi gli occhi per prevenire infezioni da microrganismi patogeni con i quali il neonato può essere venuto a contatto durante il parto.

Subito dopo una nascita normale, i genitori sono incoraggiati a tenere in braccio il neonato. Alcuni specialisti ritengono che un precoce contatto fisico aiuti a stabilire un legame più stretto con il neonato. Tuttavia, i genitori possono stabilire un buon legame con il neonato anche se non trascorrono insieme le prime ore. In genere, la madre e il bambino si ristabiliscono insieme nella sala parto. Se il parto avviene in un centro per le nascite, la madre, il padre (o il compagno della madre) e il neonato rimangono nella stessa stanza. Le madri che allattano al seno, lo fanno entro i primi 30 minuti dal parto. L’allattamento al seno stimola l’ossitocina, un ormone che favorisce la guarigione dell’utero materno e lo sviluppo della riserva di latte. Una volta trasferito al nido, il neonato viene adagiato supino nella culla e tenuto al caldo. Poiché tutti i bambini nascono con ridotti livelli di vitamina K, il medico o l’infermiere ne somministra per via intramuscolare per prevenire eventuali emorragie (malattia emorragica del neonato).

Tabella
icon

A partire da sei ore dalla nascita, il neonato fa il primo bagnetto. L’infermiere deve lavarlo cercando di non rimuovere il materiale grasso e biancastro (vernice caseosa) presente sulla maggior parte della cute, perché serve a proteggerla dalle infezioni.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Microcefalia
Per microcefalia si intende una testa dalle dimensioni anormalmente ridotte. Spesso le dimensioni della testa sono ridotte perché il cervello si sviluppa in modo anomalo e rimane piccolo. Quale delle seguenti affermazioni sulla microcefalia NON è corretta?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE