Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Tumore delle ghiandole salivari

Di

Bradley A. Schiff

, MD, Montefiore Medical Center, The University Hospital of Albert Einstein College of Medicine

Ultima revisione/verifica completa gen 2021| Ultima modifica dei contenuti gen 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
I fatti in Breve

I tumori delle ghiandole salivari sono molto meno frequenti di altre escrescenze benigne Neoformazioni benigne della bocca Le neoformazioni possono insorgere in qualsiasi tipo di tessuto interno o esterno al cavo orale, compresi tessuto connettivo, ossa, muscoli e nervi. Le neoformazioni compaiono più comunemente... maggiori informazioni Neoformazioni benigne della bocca . Il tumore delle ghiandole salivari più comune è il carcinoma mucoepidermoide che può formarsi in una piccola ghiandola salivare (minore) sul palato o come massa in una delle grandi ghiandole salivari (maggiori), sia sopra sia dietro la mascella inferiore.

Sedi delle principali ghiandole salivari

Sedi delle principali ghiandole salivari

Sintomi del tumore delle ghiandole salivari

La maggior parte dei tumori delle ghiandole salivari inizia come una massa asintomatica. Quando questi tumori crescono e diventano dolorosi, il dolore può essere aggravato dall’assunzione di cibo, che stimola la secrezione di saliva. Se un tumore invade i nervi adiacenti, possono comparire intorpidimento o formicolio di una parte del viso o problemi a muovere il viso.

Diagnosi di tumore delle ghiandole salivari

  • Biopsia

  • Esami di diagnostica per immagini per la stadiazione

I medici eseguono una biopsia (asportazione di un campione di tessuto per l’esame al microscopio) di qualsiasi ghiandola salivare che sospettano essere cancerosa. Se l’esito della biopsia evidenzia un tumore, si eseguono esami di diagnostica per immagini, come tomografia computerizzata (TC) Tomografia computerizzata (TC) Nella tomografia computerizzata (TC), un tempo nota come tomografia assiale computerizzata (TAC), una sorgente radiogena e il rivelatore di radiazioni ruotano intorno al soggetto. Negli scanner... maggiori informazioni Tomografia computerizzata (TC) e risonanza magnetica per immagini (RMI) Risonanza magnetica per immagini (RMI) La RMI utilizza un forte campo magnetico e onde radio ad altissima frequenza per produrre immagini molto dettagliate. La RMI non utilizza raggi X ed è generalmente molto sicura. (Vedere anche... maggiori informazioni Risonanza magnetica per immagini (RMI) per verificarne l’entità. Poiché alcuni tumori delle ghiandole salivari si diffondono ampiamente, è anche possibile eseguire esami di diagnostica per immagini di polmoni, fegato, ossa e cervello.

Trattamento del tumore delle ghiandole salivari

Ulteriori informazioni

La seguente risorsa in lingua inglese può essere utile. Si noti che IL MANUALE non è responsabile del contenuto di questa risorsa.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Mal d’orecchie
Quale tra i fattori seguenti ha maggiore probabilità di causare mal d’orecchio cronico (dolore che dura più di 2 settimane)?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE