Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Sporotricosi

Di

Sanjay G. Revankar

, MD, Wayne State University School of Medicine

Ultima revisione/verifica completa apr 2021| Ultima modifica dei contenuti apr 2021
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

La sporotricosi è un’infezione causata dal micete Sporothrix schenckii.

  • L’infezione si sviluppa quando i miceti penetrano nel corpo attraverso piccole ferite e graffi nella pelle.

  • Solitamente, l’infezione colpisce la pelle e i linfonodi vicini, provocando rigonfiamenti sulla pelle e gonfiore dei linfonodi.

  • Raramente, l’infezione colpisce i polmoni, le articolazioni o altre parti del corpo.

  • La diagnosi richiede la coltura e l’identificazione del micete in un campione di tessuto infetto.

  • L’itraconazolo viene utilizzato per trattare la maggior parte delle infezioni, ma l’amfotericina B è necessaria per le infezioni che colpiscono l’intero organismo.

I miceti del genere Sporothrix solitamente crescono su rosai, crespini, sfagni e altri tipi di pacciame. A differenza di molte altre infezioni micotiche, i miceti Sporothrix penetrano nell’organismo attraverso piccole ferite e graffi nella cute. Molto spesso ne sono colpiti gli agricoltori, i giardinieri, gli orticoltori e coloro che lavorano il legname.

In casi molto rari, si manifesta un’infezione polmonare conseguente all’inalazione delle spore.

Inoltre, sono molto rare le infezioni a carico delle ossa, delle articolazioni o del cervello e del midollo spinale, che solitamente si manifestano nelle persone con sistema immunitario indebolito, come i malati di AIDS.

Sintomi della sporotricosi

L’infezione cutanea dovuta alla sporotricosi generalmente esordisce con la comparsa di un piccolo nodulo indolore su un dito o una mano. Il nodulo aumenta lentamente di dimensioni ed evolve in un’ulcera aperta.

Nel corso dei giorni o delle settimane successive, attraverso i vasi linfatici delle dita, della mano e del braccio l’infezione si diffonde ai linfonodi, formando ulteriori noduli e piaghe aperte lungo tutto il decorso. Dai linfonodi il pus può fuoriuscire attraverso la pelle, determinando un orifizio attraverso il quale fuoriesce materiale infetto. Persino in questo stadio, il dolore è minimo o assente. Solitamente i pazienti non riscontrano altri sintomi. Questa infezione è raramente letale.

Altri sintomi sono rari. L’infezione nei polmoni può provocare polmonite, con lieve dolore toracico e tosse. L’infezione polmonare solitamente interessa soggetti affetti da un’altra patologia polmonare, come l’enfisema La broncopneumopatia cronica ostruttiva è un restringimento (occlusione od ostruzione) persistente delle vie aeree, dovuta a enfisema, bronchite cronica o entrambe le condizioni. Il fumo delle... maggiori informazioni .

L’infezione delle articolazioni causa gonfiore e rende i movimenti dolorosi.

Molto raramente, la sporotricosi si diffonde in tutto il corpo. Tali infezioni sono potenzialmente fatali e sono più comuni tra le persone il cui sistema immunitario è compromesso.

Diagnosi della sporotricosi

  • Valutazione medica

  • Coltura di un campione di tessuto infetto

Le tipiche caratteristiche dei noduli e delle ulcere possono indurre il medico a sospettare la sporotricosi, soprattutto quando esiste la possibilità di un’esposizione al micete (ad esempio nei giardinieri, negli architetti di giardini e nelle guardie forestali).

La diagnosi è confermata dalla coltura e dall’identificazione di Sporothrix nei campioni di tessuto infetto.

Trattamento della sporotricosi

  • Farmaci antimicotici

Le infezioni cutanee vengono trattate con l’itraconazolo assunto per via orale.

Se l’infezione è grave, si somministra amfotericina B per via endovenosa, seguita da itraconazolo. Il trattamento richiede complessivamente 1 anno.

Quando l’infezione è sotto controllo, le persone affette da AIDS o un’altra patologia che indebolisce il sistema immunitario possono necessitare dell’assunzione di itraconazolo per via orale fino a quando il loro sistema immunitario non è guarito, eventualmente per il resto della vita. L’itraconazolo aiuta a prevenire le recidive della sporotricosi mentre il sistema immunitario è debole.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Metti alla prova la tua conoscenza

Infezione da virus respiratorio sinciziale (VRS) e infezione da metapneumovirus umano
L’infezione da virus respiratorio sinciziale (VRS) e l’infezione da metapneumovirus umano (human metapneumovirus, hMPV) causano infezioni dell’apparato respiratorio superiore e talvolta di quello inferiore. I sintomi di entrambi i virus sono simili sebbene i virus siano diversi. In quale delle seguenti fasce di età il VRS è una causa molto comune di infezioni delle vie respiratorie?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE