Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Meningite nei bambini

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa dic 2019| Ultima modifica dei contenuti dic 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Che cos’è la meningite?

La meningite è un'infezione degli strati di tessuto (chiamati meningi) che rivestono il cervello e il midollo spinale. È spesso causata da un virus, ma il tipo più grave di meningite è causato da batteri. Sia le meningiti virali sia quelle batteriche possono provocare problemi al cervello.

  • I bambini più grandi affetti da meningite di solito presentano rigidità del collo, febbre e cefalea

  • I neonati con meningite di norma sono irritabili (anche se tenuti in braccio), hanno scarso appetito o vomitano

  • La meningite viene diagnosticata mediante puntura lombare ed esami del sangue

  • I vaccini (iniezioni per i bambini sani necessarie per cercare di proteggerli da alcune infezioni) possono contribuire a prevenire alcuni tipi di infezioni batteriche che causano la meningite

  • La meningite batterica viene curata con antibiotici

  • Per alcuni bambini la meningite è causa di morte, nonostante il trattamento

Quali sono le cause della meningite?

La meningite è causata da un’infezione batterica o virale.

Nei neonati di norma deriva da un’infezione batterica del sangue. Tale infezione è causata da batteri presenti nel canale del parto della madre.

I lattanti e i bambini più grandi contraggono di solito la meningite attraverso il contatto con altre persone malate. I vaccini hanno ridotto notevolmente alcune cause di meningite batterica molto rara.

Chi contrae la meningite con maggiore probabilità?

Tutti i neonati e i bambini possono contrarre la meningite, ma alcuni presentano un rischio più alto. I fattori di rischio includono:

Quali sono i sintomi della meningite?

I sintomi della meningite variano in base all'età. A tutte le età, i sintomi di meningite batterica possono peggiorare molto rapidamente. Un “segnale d’allarme” si ha quando un bambino malato manifesta sonnolenza insolita e inizia a comportarsi in modo confuso. Un bambino malato non del tutto vigile o che non si comporta in modo normale deve essere portato immediatamente in ospedale.

Nei neonati di meno di 12 mesi i sintomi iniziali includono:

  • Irritabilità e nervosismo, anche quando sta in braccio

  • Inappetenza o scarso appetito

  • Temperatura corporea alta o bassa

  • Vomito

  • Eruzione cutanea

  • Convulsioni

  • Fontanella gonfia sulla testa nei lattanti di meno di 3 mesi

Nei bambini più grandi e negli adolescenti, la meningite spesso inizia con un raffreddore. Successivamente insorgono sintomi quali:

  • Febbre

  • Cefalea

  • Rigidità del collo

  • crisi convulsive

Tenere sotto stretta osservazione i bambini con questi sintomi, perché possono rapidamente diventare sonnolenti o confusi e necessitare di cure di emergenza.

Come viene diagnosticata la meningite nei bambini?

Come si tratta la meningite?

Se il bambino ha una meningite batterica, il medico prescrive:

  • Antibiotici per via endovenosa (EV)

  • Talvolta, corticosteroidi per via endovenosa

Se il bambino presenta alcuni tipi di meningite virale i medici possono prescrivere farmaci antivirali. Di norma il bambino dovrà assumere solamente farmaci per il dolore e la febbre, come l’ibuprofene.

Nonostante il trattamento, per alcuni neonati e bambini la meningite batterica è causa di morte o di problemi cronici.

Come si può prevenire la meningite?

I bambini che sono entrati in contatto con persone affette da meningite batterica spesso devono assumere una terapia antibiotica per cercare di prevenire l’infezione.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
ALTRI ARGOMENTI IN QUESTO CAPITOLO
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Case di cura
Le case di cura sono destinate agli anziani che necessitano di un aiuto nella gestione di malattie croniche, ma che non hanno bisogno di essere ricoverati in ospedale. Negli Stati Uniti, il termine “casa di cura” ha un significato specifico. Quale delle seguenti è la definizione corretta di “casa di cura”?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE