Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso

Fattori psicologici che influiscono su altre condizioni mediche

Di

Joel E. Dimsdale

, MD, University of California, San Diego

Ultima revisione/verifica completa set 2019| Ultima modifica dei contenuti set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

I fattori psicologici che influiscono su altre condizioni mediche vengono diagnosticati quando il modo di porsi o i comportamenti hanno un effetto negativo sulla patologia medica di un soggetto.

L’atteggiamento del soggetto o il suo comportamento può influire negativamente su qualsiasi patologia (come il diabete mellito, una cardiopatia o l’emicrania) o sui sintomi (come il dolore). L’atteggiamento e il comportamento possono aggravare una patologia o i sintomi, portando talvolta al ricovero o a una visita al pronto soccorso. Ad esempio, un grave stress può temporaneamente indebolire il cuore o lo stress cronico causato dal lavoro può aumentare il rischio di ipertensione arteriosa. Per colpa del disturbo può inoltre aumentare il rischio di soffrire, morire o di incorrere in un’invalidità.

I fattori che possono peggiorare una malattia includono:

  • Il diniego del significato o della gravità dei sintomi

  • Il diniego della necessità di trattamento

  • Non attenersi al piano terapeutico prescritto

  • Non sottoporsi alle analisi raccomandate

Fattori psicologici che influiscono su altre condizioni mediche vengono diagnosticati se un fattore psicologico influisce chiaramente sulla progressione di una patologia.

Il trattamento prevede

  • Di insegnare al soggetto quali sono gli effetti dei fattori psicologici o del comportamento

  • Psicoterapia

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE