Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Malattia

Prevenzione del tumore

Di

Robert Peter Gale

, MD, PhD, DSC(hc), Imperial College London

Revisionato/Rivistoset 2022 | Modificata dic 2022
CONSULTA LA VERSIONE PER I PROFESSIONISTI
I fatti in Breve

Sebbene esistano molti tipi diversi di tumore, che hanno cause e fattori di rischio Fattori di rischio del tumore Molti fattori genetici e ambientali aumentano il rischio di sviluppare un tumore. Non tutte le persone esposte a cancerogeni o in cui sono presenti altri fattori di rischio sviluppano tuttavia... maggiori informazioni diversi, i medici stimano che circa il 40% dei tumori sia prevenibile. Inoltre, i singoli soggetti presentano rischi diversi di sviluppare tumori diversi. Ecco perché non esiste un insieme di strategie di prevenzione efficaci per tutti. Alcune strategie di base, tuttavia, riducono il rischio di tumore o di complicanze tumorali in molte persone. Queste strategie generali rientrano in 3 categorie:

  • Prevenzione primaria: misure che le persone possono adottare per ridurre le probabilità di sviluppare alcuni tipi di tumore

  • Prevenzione secondaria: per soggetti che potrebbero già avere un qualche tipo di tumore ma non hanno sviluppato sintomi

  • Prevenzione terziaria: misure volte a rallentare gli effetti di un tumore per prevenire le complicanze

Lo screening Test di screening Dato che molte malattie diverse possono causare gli stessi sintomi, a volte i medici e gli altri operatori sanitari hanno difficoltà a identificare la causa. Innanzitutto i medici raccolgono... maggiori informazioni fa parte della prevenzione secondaria di alcuni tumori. Si tratta di utilizzare le informazioni relative a un soggetto, in particolare i fattori di rischio di cancro Fattori di rischio del tumore Molti fattori genetici e ambientali aumentano il rischio di sviluppare un tumore. Non tutte le persone esposte a cancerogeni o in cui sono presenti altri fattori di rischio sviluppano tuttavia... maggiori informazioni e i risultati dell’esame obiettivo, per guidare gli esami alla ricerca di tumori non riconosciuti. La rilevazione precoce di nuove formazioni cancerose o precancerose può salvare la vita. Pertanto, è importante che le persone si sottopongano agli esami di screening per il tumore Screening del tumore I test di screening servono per individuare l’eventuale presenza di una malattia prima della comparsa dei sintomi. I test di screening normalmente non sono definitivi. I risultati vengono... maggiori informazioni . Per esempio, i test di Papanicolaou (Pap test) Screening per il tumore della cervice Talvolta il medico raccomanda test di screening, vale a dire esami che consentono di individuare disturbi in persone asintomatiche. Se le donne presentano sintomi correlati all’apparato riproduttivo... maggiori informazioni Screening per il tumore della cervice sono un modo per ricercare tumori della cervice Cancro della cervice Il tumore della cervice si sviluppa nella cervice (la parte inferiore dell’utero). La maggior parte dei tumori della cervice è causata dall’infezione da papillomavirus umano (HPV), Il tumore... maggiori informazioni Cancro della cervice rilevando alterazioni precancerose nelle cellule della cervice. La colonscopia è uno dei test di screening per il tumore del colon-retto Test di screening L’anamnesi familiare e alcuni fattori alimentari (dieta a basso contenuto di fibre e/o alto contenuto di grassi) aumentano il rischio di tumore del colon-retto. I sintomi tipici comprendono... maggiori informazioni Test di screening . L’asportazione dei polipi del colon Polipi del colon e del retto Il polipo è una neoformazione di tessuto che si proietta dalla parete di uno spazio cavo, come l’intestino. Alcuni polipi sono causati da condizioni ereditarie. Il sintomo più frequente è il... maggiori informazioni Polipi del colon e del retto precancerosi rilevati durante lo screening può ridurre la probabilità di sviluppare il tumore del colon-retto.

Fattori correlati allo stile di vita

  • La riduzione del consumo di alcol può abbassare il rischio di tumore della testa e del collo, del fegato e dell’esofago.

  • La riduzione dell’apporto di grassi sembra diminuire il rischio di tumore della mammella e del colon.

  • Limitare l’apporto di carni conservate e aumentare il consumo di cereali integrali, frutta e verdura può ridurre il rischio di alcuni tipi di tumore.

Il modo in cui le carni vengono cucinate può altresì aumentare il rischio di tumore. La cottura alla griglia o alla brace della carne o il friggerla crea alcune sostanze chimiche che sono state correlate al tumore del colon. L’adozione di altri metodi di cottura riduce la formazione di queste sostanze chimiche e, di conseguenza, è possibile ridurre il rischio di tumore del colon.

Il consumo di tabacco è direttamente associato a un terzo di tutti i tumori. Astenendosi dal fumo e non esponendosi al fumo passivo si può ridurre considerevolmente il rischio di tumore ai polmoni, ai reni, alla vescica, alla testa e al collo e di diversi altri tipi di cancro. I soggetti che smettono di fumare Smettere di fumare Anche se spesso è molto difficile, smettere di fumare è una delle cose più importanti che i fumatori possano fare per la propria salute. Smettere di fumare comporta benefici immediati per la... maggiori informazioni possono anche ridurre il rischio di tumore, il quale diminuisce con il trascorrere del tempo. Astenersi dal tabacco sniffato o masticato riduce il rischio di tumore del cavo orale e della lingua. Gli attuali fumatori o i soggetti che hanno fumato negli ultimi 15 anni sono candidati allo screening del tumore polmonare.

Essere sovrappeso o obesi aumenta il rischio di tumore, specialmente del tumore della mammella, del tumore del colon, del tumore dell’endometrio, del tumore dell’esofago, del carcinoma renale e del tumore del pancreas. I soggetti devono cercare di mantenere un peso sano attraverso la dieta e l’attività fisica. L’attività fisica in sé può ridurre il rischio dei tumori della mammella, dell’endometrio e della prostata.

Fattori ambientali

Gli agenti cancerogeni sono sostanze che aumentano il rischio di tumore. Alcuni agenti cancerogeni, come l’amianto, il benzene e lo scarico di motori diesel, possono essere presenti sul posto di lavoro, e i lavoratori delle industrie che utilizzano agenti cancerogeni noti dovrebbero prendere le precauzioni appropriate per evitare o ridurre al minimo l’esposizione. Altri agenti cancerogeni sono presenti in casa o nell’ambiente. Ad esempio, gli elementi radioattivi, naturalmente presenti nella terra, si decompongono in gas radon radioattivo, che può raccogliersi all’interno delle case delle persone che vivono in determinate zone. L’esposizione al radon aumenta il rischio di tumore del polmone, soprattutto nei soggetti che fumano.

Evitando l’esposizione al sole (specialmente nella parte centrale della giornata) si può ridurre il rischio di tumore della pelle Panoramica sul cancro della pelle Il cancro della pelle rappresenta il tipo di cancro più frequente. Il cancro della pelle è più comune nei soggetti che lavorano o praticano sport all’aperto e in quelli che si espongono al sole... maggiori informazioni . Anche coprire la pelle esposta con indumenti o proteggerla con un fattore di protezione solare (sun protection factor, SPF) di almeno 30 contro i raggi ultravioletti A e B aiuta a ridurre il rischio di tumore della pelle.

Vaccini contro il tumore

Altri fattori

L’uso di aspirina può ridurre il rischio di tumore del colon-retto o portare a una diagnosi precoce a causa del sanguinamento.

Ulteriori informazioni

La seguente risorsa in lingua inglese può essere utile. Si prega di notare che il MANUALE non è responsabile del contenuto di questa risorsa.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI CONSULTA LA VERSIONE PER I PROFESSIONISTI
CONSULTA LA VERSIONE PER I PROFESSIONISTI
PARTE SUPERIORE