Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

honeypot link

Ernia inguinale

Di

Parswa Ansari

, MD, Hofstra Northwell-Lenox Hill Hospital, New York

Ultima modifica dei contenuti apr 2020
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Un'ernia inguinale è una protrusione del contenuto addominale attraverso una zona di debolezza o un difetto nella parete addominale appena sopra il legamento inguinale, acquisito o congenito. Molte ernie inguinali sono asintomatiche, ma alcune diventano incarcerate o strangolate, causando dolore e richiedendo immediatamente l'intervento chirurgico. La diagnosi è clinica. Il trattamento è l'intervento chirurgico elettivo.

Il 75% circa di tutte le ernie della parete addominale è inguinale.

Classificazione

Le ernie inguinali si formano sopra il legamento inguinale. Possono essere

  • Indiretti: attraversano l'anello interno nel canale inguinale

  • Dirette: si estendono direttamente in avanti e non passano attraverso il canale inguinale

Sintomatologia

La maggior parte dei pazienti lamenta soltanto un rigonfiamento visibile, che può causare un vago fastidio o essere asintomatico. La maggior parte delle ernie, perfino quelle grandi, può essere ridotta manualmente con una pressione continua e delicata; può essere utile porre il paziente nella posizione di Trendelenburg.

Un'ernia incarcerata non può essere ridotta e può essere la causa di un'ostruzione dell'intestino.

Un'ernia strozzata causa un dolore fisso, gradualmente ingravescente, tipicamente con nausea e vomito. La stessa ernia è morbida alla palpazione, e la cute sovrastante può essere eritematosa; la peritonite può svilupparsi con dolorabilità diffusa, reazione di difesa e rimbalzo, secondo la localizzazione.

Diagnosi

  • Valutazione clinica

La diagnosi dell'ernia inguinale è clinica. Poiché l'ernia può essere evidente solamente quando la pressione addominale è aumentata, il paziente deve essere visitato nella stazione eretta. Se l'ernia non è direttamente palpabile, si chiede al paziente di tossire o di eseguire una manovra di Valsalva mentre l'esaminatore palpa l'inguine (con un dito nel canale inguinale nei maschi).

Le masse inguinali che assomigliano a ernie possono essere il risultato di un'adenopatia (infettiva o maligna), di un testicolo ectopico o di un lipoma. Queste masse sono solide e non sono riducibili. Una massa scrotale può essere un varicocele, un idrocele o un tumore testicolare. Se l'esame obiettivo è dubbio, si può eseguire un'ecografia.

Trattamento

  • Riparazione chirurgica

Le ernie inguinali devono abitualmente essere riparate in elezione per il rischio di strozzamento, che determina un'elevata morbilità (ed una possibile causa di mortalità nel paziente anziano). Si possono osservare ernie inguinali asintomatiche negli uomini; se compaiono sintomi possono essere operate in elezione. La riparazione può avvenire attraverso un'incisione standard o per via laparoscopica.

Un'ernia incarcerata o strozzata di qualsiasi tipo richiede intervento chirurgico urgente.

Punti chiave

  • Le ernie inguinali possono essere dirette o indirette.

  • Le manifestazioni da strangolamento comprendono l'aumento del dolore e della dolorabilità, a volte l'eritema; può derivarne una peritonite.

  • Eseguire un intervento chirurgico elettivo per evitare lo strangolamento o l'intervento d'urgenza.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Infezione da Helicobacter pylori
Persone con infezione da Helicobacter pylori presentano una probabilità 3-6 volte maggiore di sviluppare il cancro dello stomaco. Quale delle seguenti forme di cancro NON è associata all’infezione da H. pylori?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE