Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Ipertiroidismo

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ago 2018| Ultima modifica dei contenuti ago 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

La tiroide è una ghiandola che si trova al di sotto del pomo di Adamo, nella parte anteriore del collo.

La tiroide rilascia gli ormoni tiroidei. Questi ormoni controllano la velocità dei processi chimici dell’organismo (il metabolismo). Quasi ogni cellula dell’organismo necessita degli ormoni tiroidei. Gli ormoni tiroidei aiutano a controllare, tra l’altro:

  • La rapidità con cui si bruciano le calorie

  • La frequenza dei battiti cardiaci

  • La temperatura corporea

Sede della tiroide

Sede della tiroide

Cos’è l’ipertiroidismo?

“Iper” significa “troppo”. Pertanto, l’ipertiroidismo si ha quando la tiroide è troppo attiva e produce una quantità di ormoni tiroidei superiore alle necessità dell’organismo.

  • I sintomi comprendono frequenza cardiaca accelerata, ipertensione arteriosa e perdita di peso

  • La presenza di ipertiroidismo può essere confermata dagli esami del sangue

  • I farmaci di solito possono essere d’aiuto nell’ipertiroidismo

  • L’ipertiroidismo interessa all’incirca 1 persona su 100

La tempesta tiroidea indica un ipertiroidismo molto grave che insorge quando la tiroide rilascia all’improvviso una pericolosa quantità di ormoni. È generalmente dovuta a un’infezione, un attacco cardiaco, un ictus, un intervento chirurgico o uno stress estremo. È un’emergenza che può essere letale se non trattata rapidamente.

Quali sono le cause dell’ipertiroidismo?

Le cause più comuni sono:

  • Malattia di Graves

  • Infiammazione della tiroide (tiroidite)

  • Neoformazioni (noduli) della tiroide

  • Alcuni farmaci

Nella malattia di Graves, il sistema immunitario dell’organismo aggredisce erroneamente la tiroide (malattia autoimmune). La maggior parte delle malattie autoimmuni impedisce il normale funzionamento dell’organismo. Nella malattia di Graves invece l’attacco del sistema immunitario fa in modo che la tiroide lavori più intensamente e produca più ormoni tiroidei.

La tiroidite è causata da alcune infezioni virali e altre malattie che infiammano la tiroide. Le cellule danneggiate nella tiroide infiammata possono rilasciare un eccesso di ormoni tiroidei.

I noduli della tiroide sono piccole neoformazioni che spesso derivano da una malattia genetica. Alcuni noduli rilasciano ormoni tiroidei. Anche i tumori della tiroide sono piccole neoformazioni, ma raramente producono ormoni tiroidei.

Quali sono i sintomi dell’ipertiroidismo?

I sintomi dell’ipertiroidismo, di solito, comportano un’accelerazione delle funzioni corporee. Quindi potrebbero essere presenti:

  • Ipertensione arteriosa

  • Frequenza cardiaca accelerata e palpitazioni (percezione di battiti cardiaci insoliti)

  • Forte sudorazione e la sensazione continua di essere molto accaldati

  • Tremore alle mani

  • Nervosismo, ansia e difficoltà a dormire

  • Perdita di peso

  • Frequenti evacuazioni intestinali, talvolta con diarrea

  • Nelle donne, interruzione o irregolarità del ciclo mestruale

Alcune malattie che provocano ipertiroidismo rendono la tiroide gonfia o dolente.

I soggetti anziani con ipertiroidismo possono avere sintomi meno evidenti. I sintomi nei soggetti anziani possono includere:

  • Debolezza

  • Stato confusionale

  • Perdita di peso

  • Depressione

I soggetti con malattia di Graves possono avere problemi agli occhi, tra cui:

  • Occhi sporgenti

  • Occhi arrossati

  • Secchezza oculare

  • Talvolta, visione annebbiata o doppia

Tempesta tiroidea

I sintomi della tempesta tiroidea, uguali a quelli del comune ipertiroidismo, sono tuttavia più gravi e includono:

  • Febbre alta

  • Estrema debolezza

  • Irrequietezza e stato confusionale

  • Svenimento

  • Shock (pericoloso abbassamento della pressione arteriosa)

Come viene diagnosticato l’ipertiroidismo?

Il medico prescriverà:

Come si cura l’ipertiroidismo?

Il trattamento dell’ipertiroidismo dipende dalla causa.

Il medico tratterà il paziente con:

  • Farmaci, come i beta-bloccanti, per controllare i sintomi

  • Farmaci per impedire alla tiroide di produrre ormoni tiroidei

Talvolta, il medico deve impedire in modo permanente la produzione di ormoni da parte della tiroide e può arrestarne il funzionamento attraverso:

  • Un intervento chirurgico, che rimuove una parte o la totalità della tiroide

  • La somministrazione di alte dosi di iodio radioattivo, che distruggono la tiroide

Dopo l’intervento chirurgico o il trattamento con iodio radioattivo, sarà necessario assumere pillole di ormoni tiroidei, poiché il corpo non sarà più in grado di produrli.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Diabete mellito
Video
Diabete mellito
Durante il processo digestivo, buona parte del cibo ingerito viene convertita in glucosio...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE