honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Disturbo schizofreniforme

Di

Carol Tamminga

, MD, UT Southwestern Medical Dallas

Ultima revisione/verifica completa mag 2020| Ultima modifica dei contenuti mag 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

Il disturbo schizofreniforme presenta i sintomi della schizofrenia, ma durano soltanto da 1 a 6 mesi.

Come nella schizofrenia, i soggetti con disturbo schizofreniforme presentano sintomi quali deliri, allucinazioni, disorganizzazione dell’ideazione e dell'eloquio, e comportamento motorio bizzarro e inappropriato (tra cui la catatonia), che indicano la perdita del contatto con la realtà. (Vedere anche Introduzione alla schizofrenia e ai disturbi correlati.)

A causa di questa somiglianza, i medici valutano attentamente per quanto tempo sono stati presenti i sintomi psicotici. Se sono presenti per oltre un mese ma si risolvono entro 6 mesi dal loro esordio, si formula la diagnosi di disturbo schizofreniforme. Tuttavia, i medici devono escludere qualsiasi psicosi temporanea che potrebbe essere la conseguenza di un disturbo da uso di sostanze o di un’altra patologia.

Se i sintomi psicotici persistono per oltre 6 mesi, la diagnosi più probabile è quella di schizofrenia, ma alcune persone sviluppano invece un disturbo bipolare o un disturbo schizoaffettivo.

Il trattamento consiste in farmaci antipsicotici e assistenza psicosociale di supporto. Una volta risoltisi i sintomi, il trattamento viene continuato per 12 mesi e quindi ridotto gradualmente mentre il paziente viene monitorato attentamente per la ricomparsa dei sintomi psicotici.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE